Protesta a Cinecittà contro il Grande Fratello e si incatena: “Alla fine prendono sempre volti noti”

0
279
protesta a cinecittà contro il grande fratello
Fonte Foto: tpi.it

Il reality nella casa più spiata d’Italia è appena iniziato e già c’è chi non è d’accordo con il nuovo cast scelto dalla produzione. Diego, ragazzo non famoso, protesta a Cinecittà contro il Grande Fratello, incatenandosi e mostrando un cartello dove esprime tutto il suo disappunto.

Il cast del Grande Fratello 16

Il Grande Fratello 16, quest’anno, è composto da un cast misto dove accanto ai personaggi ‘famosi’ perché hanno qualche parente noto, o qualche legame con altri vip del mondo dello spettacolo, ci sono anche ragazzi ‘comuni’ che condividono con gli altri l’avventura nella casa più spiata d’Italia.

Per fare solo degli esempi: a competere per la vittoria c’è Ivana Icardi, sorella del noto calciatore, Serena Rutelli, figlia dell’ex sindaco di Roma e di Barbara Palombelli, l’ex marito di Tina Cipollari e Cristian Imparato, che ha vinto a 14 anni Io canto, oltre ad altri concorrenti.

Protesta a Cinecittà contro il Grande Fratello

Diego Spiego, di 28 anni, è un aspirante gieffino di Campoleone che, però, non è riuscito a passare tutti i casting prima di varcare la fatidica porta rossa. A detta sua, sono 10 anni che tenta, invano, di realizzare il suo sogno. Così, per protesta, si è incatenato davanti Cinecittà esibendo un cartello, sopra il quale si può leggere: “Dopo 10 anni di casting e provini il mio GF è qui fuori ad un passo da lì… con la sfortuna di non essere figlio, parente o ex di…“.

Secondo quanto riporta Tpi.it, Diego ha dichiarato: “Anni di provini ma alla fine prendono sempre persone che sono già famose. Ci vuole meno ipocrisia: dicessero chiaramente che anche questa edizione del Grande Fratello non sarà per i ‘non famosi’, basta prendere in giro e illudere il pubblico“.

Continua dopo la gallery

I post su Instagram e le IG Stories di Diego

Diego, il concorrente escluso che protesta a Cinecittà contro il Grande Fratello, decide di chiarire la sua posizione su Instagram. Proprio lui pubblica una foto con Barbara D’Urso e poi aggiunge: “Ci tenevo a precisare che la mia protesta non è assolutamente un’accusa nei confronti di Barbara D’Urso, persona di cui io amo e stimo tantissimo. Ma la domanda che ripeto qui è sempre la stessa… Dove sono tutte quelle persone comuni normali che come me hanno fatto casting e provini per anni per poi ritrovarsi in tv solo gente già nota e conosciuta?“.

Ovviamente il popolo del web si è diviso tra coloro che lo difendono a spada tratta e chi lo insulta, dicendo di smetterla di provare i casting per fare qualcosa di più serio. Diego Spiego risponde a tutte le accuse con una IG Stories in cui scrive: “A chi mi dice e ripete di trovarmi un lavoro serio come si deve anziché fare casting e provini per la tv e lo spettacolo, rispondo dicendovi: ‘Se vi va e se vi fa piacere, vi posso portare a lavorare con me come cameriere nei ristoranti 10 ore di lavoro al giorno, per €30 al giorno senza un contratto di lavoro, senza un lavoro fisso e soprattutto a nero“.

Poi continua: “Ci state? Venite a lavorare con me? Nonostante tutto… io vi amo troppo. Bene o male nella vita l’importante se ne parli, sempre! Continuate pure anzi grazie di cuore“.

Come prenderanno i produttori questa protesta? Decideranno di effettuare un’inversione di marcia facendo entrare Diego Spiego nella casa del Grande Fratello, rivedranno le loro modalità di selezione, o dimenticheranno la vicenda tra qualche giorno?

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui