Pordenone, favorivano l’immigrazione clandestina

0
348

Un’operazione condotta dalla Polizia di Stato di Pordenone sta arrestando delle persone che, secondo l’accusa favorivano l’immigrazione clandestina in Italia di cittadini africani.

Favorivano l’immigrazione clandestina in Italia

Gli uomini della Polizia di Stato di Pordenone stanno eseguendo arresti e perquisizioni nei confronti degli appartenenti di un gruppo criminale transnazionale che sostanzialmente favoriva l’immigrazione clandestina in Italia, attraverso falsificazione di documenti.

Per 6 mila euro a testa fornivano documenti falsi

Nell’interesse degli inquirenti della Squadra mobile di Pordenone la locale comunità ghanese. In particolare è stato identificato un uomo di 30 anni che faceva giungere in Italia e nei Paesi dell’Unione Europea, dietro pagamento di 6 mila euro a persona, predisponendo falsi visti e passaporti, per assicurarne l’ingresso illegale. L’uomo arrestato è accusato di favoreggiamento dell’immigrazione illegale pluriaggravato in concorso. Altri 4 ghanesi risultano indagati e il titolare di una ex agenzia di viaggi è stato sottoposto a perquisizione domiciliare.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui