Spacciava droga con il mezzo di servizio, arrestato netturbino

0
59
lotta evasione fiscale grande fratello

Si chiama Maurizio Sciortino il 49enne netturbino, addetto alla raccolta differenziata dei rifiuti a Palermo, arrestato perché spacciava droga durante le ore di lavoro e con il mezzo di servizio.

Netturbino spacciava droga a domicilio

L’uomo, operaio della Rap, si doveva occupare per conto della ditta, della raccolta differenziata dei rifiuti nella città di Palermo. Ora si trova agli arresti domiciliari per spaccio di droga, reato per il quale aveva già dei precedenti penali. Ad incastrare l’uomo gli uomini della Guardia di Finanza di Palermo “mentre durante l’orario di servizio e utilizzando il mezzo adibito alla raccolta dei rifiuti, effettuava le consegne di stupefacenti“.

Nel mezzo e a casa hashish e marijuana

Secondo le indagini, condotte dai finanzieri attraverso pedinamenti, hanno fatto emergere che il netturbino effettuava delle soste che erano incompatibili con la raccolta della spazzatura. Nei fatti, l’operaio eseguiva delle consegne a domicilio di sostanze stupefacenti. Una volta fermato le Fiamme Gialle hanno trovato all’interno del veicolo della Rap 95 grammi di hashish. Successivamente nell’abitazione dell’uomo sono stati trovati altri 40 grammi tra hashish e Marijuana.

Il 6 marzo di quest’anno, le Forze dell’Ordine avevano arrestato anche il figliastro di Sciortino, trovato in possesso con un chilo e mezzo di hashish.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui