Catania: presentato al Palazzo degli Elefanti l’evento “Maggio dei libri 2019”

0
198
salone del libro

Si è svolta in Sala Giunta del Palazzo degli Elefanti la conferenza stampa di presentazione del progetto “Maggio dei Libri 2019” promosso dall’assessorato ai Beni culturali, Pubblica Istruzione nell’ambito dell’iniziativa nazionale del Centro Per il Libro e la Lettura.

La campagna nazionale per l’incentivazione alla cultura..

L’adesione al circuito culturale nazionale, con l’iniziativa del Maggio dei Libri 2019, si inserisce tra le manifestazioni che l’assessorato ai Beni Culturali ha inteso promuovere in questi anni sul territorio. Alla conferenza era presente il Sindaco Salvo Pogliese, insieme a diversi i protagonisti della letteratura contemporanea. Tra i volti noti, spicca la presentazione dello scrittore giornalista, Clemente Cipresso che presenterà il suo libro Frantumi di calma apparente il 31 maggio presso la Biblioteca Bellini di via San Giuliano.

continua dopo la foto

programma dell'evento

 

Giornata mondiale UNESCO del libro

La lettura non è solo un toccasana per vivere meglio ma anche un’attività piacevole che è di casa ovunque: nessun luogo è davvero estraneo ai libri e ai lettori. Dal 23 aprile, Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, Il Maggio dei Libri rinnova il proprio appuntamento con l’obiettivo di sottolineare il valore della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, e si concluderà il 31 maggio.

continua dopo la foto

Il sindaco Salvo Pogliese, in occasione dell’evento al quale era presente anche una rappresentanza del rettore dell’Università di Catania, ha colto l’occasione per ringraziare coloro che hanno permesso la realizzazione di questa nuova iniziativa, portata avanti da un assessore ai Beni e alle Attività Culturali Barbara Mirabela. Successivamente l’assessore Mirabella sull’iniziativa ha sottolineato di essere d’accordo fatto che la “lettura sia una cura”, ovvero una vera e propria medicina per la persona.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui