Tragedia a Ragusa, poliziotto uccide moglie e si suicida

0
635

Un poliziotto, in servizio a Ragusa, durante la scorsa notte uccide la moglie con tre colpi sparati dalla sua pistola di ordinanza e poi con la stessa si suicida.

Poliziotto uccide moglie e si suicida

La tragedia è avvenuta a Ragusa dove S.C., di 42 anni, agente della Polizia Stradale ha ucciso la moglie A.B., di 33 anni, originaria del Piemonte. Con la sua pistola di ordinanza, l’uomo durante la notte ha sparato 3 colpi di pistola verso la propria consorte uccidendola. Successivamente ha rivolto verso di se l’arma e si è tolto la vita.

Prima dell’omicidio su Facebook scrive “Ti amo”

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Questura che hanno rinvenuto i due corpi esanimi. Vicino al corpo del poliziotto, assistente capo, è stata trovata la pistola. Si cerca di stabilire i dettagli dell’accaduto e le motivazioni che hanno spinto l’uomo a compiere questo folle gesto. La coppia lascia due figli di 6 e 7 anni che hanno dato l’allarme. I due coniugi si erano conosciuti durante il periodo di servizio del poliziotto in Piemonte. Su Facebook, l’uomo prima di compiere il misfatto ha scritto: “Ti ho dedicato tutta la mia vita. TI AMO”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui