Catania, Corso Sicilia ancora al centro dei controlli anti abusivismo della Polizia Urbana

1
976
controlli catania

Continua la lotta contro l’abusivismo a Catania, dove è stata eseguita una nuova operazione di controllo lungo Corso Sicilia dove sono stati trovati diversi venditori di merci contraffatte.

Catania, controlli anti abusivismo in Corso Sicilia

La lotta all’abusivismo commerciale e ai marchi contraffatti delle merci vendute senza autorizzazione nella zona di corso Sicilia e delle vie limitrofe al mercato di piazza carlo Alberto, sono stati al centro dell’attività di controllo del reparto Annona della Polizia municipale, diretta da Stefano Sorbino e il coordinamento operativo del reparto Francesco Caccamo.
Sono state cinque le pattuglie impegnate nell’operazione antiabusivismo, coordinate da tre ispettori con il furgone in appoggio.

Merce sequestrata: da medaglie a borse e scarpe

In particolare le squadre di Polizia Urbana, su specifico indirizzo dell’assessore alla Polizia Urbana Alessandro Porto, hanno “setacciato” le vie Rizzo e Puccini; diversi i momenti di tensione soprattutto nei controlli effettuati agli stranieri, alcuni dei quali si sono dati alla fuga. La merce sequestrata, insieme ai supporti per la vendita, riguarda maglie, pantaloni, tute, giubbotti, camicie, polo, scarpe, borse e occhiali per un totale di circa 150 pezzi, tutti con marchi contraffatti. Altri controlli hanno riguardato altre zone della città e in particolare in via Leucatia, via 6 aprile e piazza Lincoln dove è stata sequestrata mezza tonnellata di ortofrutta poi data in beneficenza. I verbali sono stati elevati agli stessi venditori per un importo di 6000 euro.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui