Palermo, finti medium a Montelepre: nipote del bandito Salvatore Giuliano 

0
252
Giarre sotto shock

Nel corso delle ultime ore è stata diffusa la notizia secondo cui a Montelepre, in provincia di Palermo, tre persone che si spacciavano per medium sono state arrestate per violenza sessuale aggravata, fatta su minori di 14 anni. Tra gli arrestati anche il nipote del bandito Salvatore Giuliano.

Palermo, finti medium a Montelepre

A riportare la notizia è stata anche l’Ansa dove è stata pubblicata la notizia relativo all’arresto di Salvatore Randazzo di 62 anni che nel corso degli ultimi anni si è spacciato per esorcista e medium con la capacità di esercitare poteri oscuri, capaci di riunire le coppie. finti medium a Montelepre

L’uomo ha fatto forza sulla fragile psiche delle vittime riuscendo così ad estorcere loro dei rapporti sessuali o denaro. Le vittime in questione sono minori di 14 anni.

continua dopo la foto

Violenza sessuale a firenze

Tra le persone arrestate il nipote del bandito Salvatore Giuliano

Salvatore Randazzo però non ha mai agito da solo in tutto questo tempo. Secondo quanto reso noto, ad aiutarlo sono stati i complici Marina Spinnato di soli 20 anni e Giuseppe Sciortino di 71 anni. In particolar modo, Giuseppe Sciortino è il nipote del bandito Salvatore Giuliano braccio armato del Movimento Indipendentista Siciliano costituito durante la seconda guerra mondiale. finti medium a Montelepre

Le tre persone sono state arrestati dai carabinieri di Montelepre e devono rispondere a vario titolo di violenza sessuale aggravata nei confronti di minori di 14 anni e non solo. Salvatore Ranzatto, Marina Spinnato e Giuseppe Sciortino devono rispondere anche di truffa aggravata dalla condizione monitorata di difesa delle persone offese e non solo, tra le accuse troviamo anche l’induzione, il favoreggiamento e sfruttamento della prostituzionefinti medium a Montelepre

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui