Addio a Niki Lauda, i messaggi della Ferrari e McLaren per il grande campione della Formula 1

0
147
Addio a Niki Lauda
Fonte Foto: lastampa.it

Oggi il mondo dello sport si sveglia con una triste notizia: dobbiamo dire addio a Niki Lauda. A 70 anni ci lascia, infatti, il grande campione della Formula 1 conosciuto in tutto il mondo per la sua formidabile bravura e preparazione.

Addio a Niki Lauda

Nato a Vienna il 22 febbraio del 1949, A 70 anni si è spento Niki Lauda in Svizzera dove da tempo era in cura in una clinica perché aveva importanti problemi di salute.

Era stato ricoverato, infatti, per problemi renali e otto mesi fa aveva avuto anche un trapianto di polmone. La famiglia annuncia: “Si è spento pacificamente“.

Icona della Formula 1

Niki Lauda è stato e sarà sicuramente una vera e propria icona della Formula 1. Era soprannominato ‘Il computer’ dato che era molto abile ad individuare i difetti della vettura che guidava. Lo ricorderemo tutti per la sua grandiosa carriera, dato che è stato il pilota austriaco più vincente di sempre. Ha disputato ben 171 Gran Premi e ne ha vinti 25. In più, Con McLaren e Ferrari è stato, infatti, ben tre volte campione del mondo nel 1975, nel 1977 e nel 1984.

Nonostante ciò, però, è sempre stato con i piedi per terra. In un’occasione, secondo quanto riporta Skytg24.it, infatti, proprio lui aveva dichiarato: “Vincere è importante, ma è dalle sconfitte che ho imparato tanto per il futuro“.

Continua dopo la foto

niki lauda morto
Fonte Foto: rainews.it

La nota dei familiari alla stampa

I familiari di Niki Lauda danno il triste annuncio in una nota inviata alla stampa. Su questa si può leggere: “Con profondo dolore annunciamo che il nostro amato Niki è morto pacificamente circondato dalla sua famiglia lunedì 20 maggio 2019. I suoi successi unici come sportivo e imprenditore sono e rimarranno indimenticabili, come il suo instancabile entusiasmo per l’azione, la sua schiettezza e il suo coraggio. Un modello e un punto di riferimento per tutti noi, era un marito amorevole e premuroso, un padre e nonno lontano dal pubblico, e ci mancherà“. Dopo le corse, infatti, proprio Niki Lauda si era dedicato all’attività da imprenditore, svolta anche questa egregiamente.

I messaggi della Ferrari e McLaren

Su Twitter la notizia ha già fatto il giro del web e tantissimi sono i messaggi per ricordare il grande campione della Formula 1. In particolare, Ferrari scrive: “Oggi è un giorno triste per la F1. La grande famiglia della Ferrari apprende con profonda tristezza la notizia della morte dell’amico Niki Lauda, tre volte campione del mondo, due con la Scuderia (1975-1977). Resterai per sempre nei cuori nostri e in quelli dei tifosi“.

McLaren, invece, dedica un post più sintetico ma denso di affetto e commozione: “Legend. Then, now and forever. #RIPNiki“.

Anche noi di Free Press Online porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia per la perdita di Niki Lauda: una delle personalità maggiormente di spicco della Formula 1 e del mondo dello sport intero.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui