Interazione tra cibo e corpo: qual è la differenza tra alimentazione e nutrizione?

0
499
differenza tra differenza tra alimentazione e nutrizionealimentazione e nutrizione

Anche se nel nostro linguaggio quotidiano utilizziamo questi due termini quasi indistintamente, alimentazione e nutrizione sono due cose molto diverse.
La nutrizione è qualcosa che va oltre il semplice fatto di introdurre cibo nel nostro corpo, che invece vuol dire alimentarsi.

Differenza tra alimentazione e nutrizione

Il nostro corpo è un sistema aperto che riceve continuamente dall’esterno informazioni (ciò che impariamo e nutrimento) cibo, energia, acqua e ossigeno sono nutrimento, stimoli neuro-sensoriali. Tutto ciò che viene ricevuto, riconosciuto e accettato dal nostro corpo può essere considerato nutrimento. Ogni cosa viene elaborata dal nostro corpo, trasformata in materia, energia, emozione…il resto, ciò che non serve viene eliminato attraverso un flusso continuo che vede coinvolti tutte le cellule, gli organi e gli apparati che lavorano in sinergia per garantirci lo stato di salute e di benessere.

continua dopo la foto

ritenzione idrica alimentazione
fonte foto Melarossa

Nutrirsi è fondamentale per mantenere il nostro corpo in condizioni di salute e di benessere. Ogni qual volta il nostro corpo si allontana dall’equilibrio stabilito da questo flusso, ci poniamo in una condizione di rischio per la malattia. Il nostro corpo ha una grande forza rigenerante che gli permette di recuperare lo stato di salute, se viene rispettato nei suoi equilibri e se gli viene fornito tutto il nutrimento necessario per vivere bene, ecco che allora l’alimentazione assume un valore terapeutico. Ma anche in caso di patologie la nutrizione diventa indispensabile nel supportare la terapia farmacologica, o quantomeno nel non contrastarla.

Interazione tra cibo e corpo

Le interazioni tra il cibo di cui ci nutriamo e il nostro corpo sono talmente complesse e al tempo stesso straordinarie, che non è possibile (e sarebbe troppo riduttivo) valutare ogni singolo alimento solo in base alle sue caratteristiche nutrizionali o in base al suo contenuto energetico. Cibo e corpo sono due sistemi viventi che entrano in contatto e si trasformano a vicenda. Occorre quindi tener conto del fatto che il singolo alimento ha nel nostro corpo un effetto che può essere diverso o in alcuni casi opposto, in base al modo in cui quell’alimento è stato prodotto, trasformato dalla preparazione o dalle diverse modalità di cottura a cui viene sottoposto, in base al modo in cui è associato ad altri cibi (ricordiamoci che quasi mai mangiamo singoli alimenti ma pasti), il momento in cui il nostro corpo lo assume.

continua dopo la foto

Ecco allora che se consideriamo tutti questi aspetti la nutrizione assume un valore e un significato completamente diverso dall’alimentazione. La nutrizione assume un valore importantissimo sia quando il nostro corpo si trova in condizioni di salute perché lo sostiene nella sua funzionalità, sia quando si trova in condizioni di malattia, nel supporto alla terapia.

Nutrirci nel modo giusto…

Impariamo quindi a nutrirci nel modo giusto: rispettiamo i tempi della natura affidandoci alla stagionalità di frutta e verdura; rispettiamo i tempi di cottura dei cibi che spesso necessitano di una lenta trasformazione per offrirci il meglio dal punto di vista nutrizionale, mentre cotture troppo veloci e violente spesso privano gli alimenti di preziosi nutrienti; e soprattutto rispettiamo i ritmi del nostro corpo, dando un giusto tempo al pasto e in particolare alla masticazione, e rispettando anche gli orari dei pasti. Ed infine consideriamo nutrimento anche il sonno e l’attività fisica di cui abbiamo bisogno ogni giorno per poter stare bene.

Biologa nutrizionista Dott.ssa Federica Portuese

Mail: federicaportuese@live.it

Cell. 3488717500

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook e Twitter o iscriviti al nostro canale Telegram!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui