Attentato alla Lega di Treviso: arrestato un uomo responsabile dell’accaduto

0
157
attentato alla Lega Nord di Treviso

Nel corso delle ultime ore è stato diffuso una notizia secondo cui è stato arrestato l’uomo responsabile dell’attentato alla Lega Nord di Treviso, avvenuto la scorsa estate.

Attentato alla Lega Nord di Treviso

I fatti sono capitati il 16 agosto scorso, nell’estate del 2018, quando un ordigno lasciato nella notte nella storica sede della Lega a Treviso, nella zona industriale di Villorba.
A far esplodere la bomba sono stati gli artificieri della polizia, non creando danni alla struttura né a persone.attentato alla Lega Nord di Treviso
A commentare in fatto in quella occasione era stato Matteo Salvini che aveva dichiarato: “Cercano di fermarci, più forti di prima“.

Attacco rivendicato da una cellula anarchica

Successivamente a rivendicare l’attacco era stata la cellula anarchica Santiago Montaldo, come riportato da Tgcom: “Haris Hatzimihelakis /Internazionale per l’attentato. Si tratta di un volantino pubblicato sul web che, con data 12 agosto 2018, rivendica di aver attaccato con un ordigno la sede della Lega a Treviso, e rimanda per questo gesto all’invito lanciato dai compagni della cellula Santiago Maldonado, che hanno proposto di rafforzare gli attacchi alla pace dei rappresentanti e complici del dominio“.

Arrestato un uomo

Nel corso delle ultime ore l’Ansa ha confermato l’esecuzione di un provvedimento di fermo nei confronti di una persona gravitante nell’area anarchica insurrezionalista nonché ritenuto gravemente indiziato di essere l’uomo responsabile di aver posizionato la bomba nella sede della Lega a Treviso. a dare esecuzione al provvedimento emesso dalla procura distrettuale di Venezia sono stati gli agenti della Digos supportati dalla direzione centrale polizia di prevenzione è già convalidato dal gip di Brescia dove l’arresto è stato eseguito.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui