Morgan ritratta le dichiarazioni sullo sfratto: “Legalmente è giusto ma…”

1
764
Casa pignorata a Morgan

Morgan torna a parlare del suo imminente sfratto, previsto per il 5 giugno 2019. Il cantante ritratta le dichiarazioni sull’argomento.

Morgan le dichiarazioni sullo sfratto

Nel corso di queste settimane abbiamo avuto modo di parlare del dramma che Morgan sta vivendo riguardante l’imminente sfratto causato da un decreto ingiuntivo che Asia Argento gli ha fatto per ottenere il pagamento dei mancati alimenti che avrebbe dovuto versare alla figlia Anna Lou.
Il cantante, attualmente impegnato con The Voice of Italy, ha messo in vendita il manoscritto originale del brano Altrove, ma a nulla è servito ogni tentativo per salvare la sua casa. Morgan Infatti verrà scartato dalla sua abitazione Il 5 maggio 2019.

“Lo sfratto legalmente è giusto”

Dopo le ultime dichiarazioni rilasciate a Striscia la Notizia ecco che Morgan ritratta la sua posizione e in occasione di un’intervista rilasciata al magazine DiPiùTV ha dichiarato: “Legalmente lo sfratto è giusto, ma in un senso più profondo lo ritengo sbagliato. Trovo assurdo non avere la possibilità di rimediare. Io sono uno che sbaglia, ma ho sempre pagato sulla mia pelle gli errori che ho commesso“.

Morgan conclude dicendo: “Vorrei chiedere scusa a tutte le persone alle quali ho fatto del male, ma vorrei avere anche un’ultima possibilità per tenere la mia casa… lì dentro c’è tutta la mia vita!“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui