Modena, truffa ad anziana: si finge finanziere e ruba 100mila euro

0
163
truffa ad anziana
Fonte Foto: reggiosera.it immagine di repertorio

La cronaca locale ci riporta la notizia di una truffa ad un’anziana. Succede a Modena, dove un uomo si finge finanziere le ruba 100mila euro.

Truffa ad anziana a Modena

Un uomo si finge finanziere e, verso le 11.30, entra in casa di un’anziana donna, sita in Via Muratori a Modena, per poi derubarla con l’inganno. Il malvivente è riuscito a farsi aprire la cassaforte e a riceverne in cambio il contenuto: centomila euro tra gioielli e denaro.

“Salve, sono un militare della finanza”

Secondo quanto riporta Ilrestodelcarlino.it, l’uomo avrebbe adescato l’anziana donna con la seguente scusa: “Salve signora, sono un militare della finanza. Poco fa abbiamo arrestato due soggetti: lavorano in una banca a poca distanza da qui. Consegnavano ai clienti banconote contraffatte. Se mi fa entrare controlliamo che i suoi soldi non siano falsi. Controlliamo tutti i soldi che custodisce in casa“.

Continua dopo la foto

truffa anziani modena
Fonte Foto: tarantobuonasera.it – immagine di repertorio

Una truffa pianificata ad hoc

Pare che l’uomo avesse pianificato tutto nei dettagli, probabilmente conosceva la vittima ed è andato a colpo sicuro. In più, a far cadere nel tranello l’anziana donna è stato il fatto che il malvivente mostrava un tesserino di un finanziere, quindi nessun dubbio poteva sorgere che fosse tutto una truffa.

La pensionata, dopo essersi fidata, ha così ha consegnato tutto quello che custodiva gelosamente nella sua cassaforte e il truffatore è riuscito a scappare indisturbato privando la vittima di tutti i suoi ricordi e dei risparmi di una vita. Un danno oltre che economico, anche morale. La donna ha prontamente comunicato tutto alla Polizia, che effettuerà gli opportuni accertamenti tentando di identificare anche il malvivente che ha messo in atto questo piano ad hoc.  truffa ad anziana

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui