Milano, spara al figlio tredicenne della compagna che cerca di difendere la mamma

0
189
Arrestato vandalo innamorato domodossola

Poteva avere un epilogo tragico la vicenda che vede coinvolto un ragazzo di soli 13 anni ferito con un arma da fuoco dal compagno della madre. Il ragazzo si sarebbe intromesso per difendere la mamma quando questo ha sparato contro la donna.

Milano, Spara al figlio tredicenne dalla compagna

Nel corso delle ultime ore è stata diffusa la notizia secondo cui un ragazzo di soli 13 anni è stato ferito dal compagno della mamma. Il tutto è successo domenica 9 giugno 2019 intorno alle 23:00 quanto l’uomo in questione, Angelo Di Matteo, con addosso una divisa da vigilante, ha minacciato la donna con la la sua pistola per le vie di Milano.

Angelo Di Matteo, di quarantacinque anni, non ha placato la sua sete di vendetta nemmeno quanto il ragazzo di 13 anni si è messo in mezzo per difendere la mamma da quell’uomo accecato dall’odio.

Angelo Di Matteo accusato di tentato omicidio

Al momento non sono ben note le dinamiche dell’accaduto, le uniche notizie note riguardano il fatto che Angelo Di Matteo, attualmente accusato di tentato omicidio, avesse intrapreso una relazione da qualche mese con la mamma del ragazzo di 13 anni successivamente finita.

Secondo una prima ricostruzioni delle indagini, coordinate al pm Donata Costa, l’uomo, probabilmente, non accettava la fine di quella relazione, tanto da reagire nel peggiore dei modi seguendo la donna e mettere in atto il suo folle gesto. A far fallire i suoi piani è stato il figlio della donna di soli 13 anni intervenuto per far muro alla mamma.
Il minore attualmente si trova ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano, dopo esser stato colpito al braccio, versa in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui