Vittoria, 30mila tonnellate di rifiuti tossici in una cava: l’operazione e il sequestro del Noe

0
143
30mila tonnellate di rifiuti tossici
Fonte Foto: lasicilia.it

A Vittoria, in provincia di Ragusa, i Carabinieri del Noe di Catania hanno scoperto e sequestrato 30mila tonnellate di rifiuti tossici in una cava.

30mila tonnellate di rifiuti tossici in una cava

In contrada Guastella, a Vittoria, in una cava dell’estensione di 8.000 metri quadrati i Carabinieri del Noe di Catania hanno trovato 30mila tonnellate di rifiuti tossici di varia natura potenzialmente dannosi per la salute.

Il Giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura distrettuale etnea, ha emesso il provvedimento di sequestro di tutto quello che è stato ritrovato, il cui valore ammonta a circa 1 milione di euro. I Carabinieri hanno anche bloccato un autoarticolato che sversava materiali. Si richiede, inoltre, l’intervento dell’Agenzia Regionale Protezione Ambiente di Ragusa, incaricata di effettuare le analisi successive sul caso.

Continua dopo la foto

cava abusiva
Fonte Foto: cataniatoday.it

Indagati i proprietari della cava

I proprietari della cava, utilizzata dunque come discarica abusiva di rifiuti tossici di varia natura, sono attualmente indagati per associazione per delinquere e traffico illecito di rifiuti. Gli articoli del codice penale che vengono in gioco sono il 416 e il 452 quaterdecies.

Nel 2016 i proprietari avevano ricevuto l’autorizzazione al ‘riempimento’ della cava di materiale (per lo più terre e rocce) proveniente da altri scavi, con lo scopo di recuperare dal punto di vista morfologico l’area. Il tutto senza danneggiare l’ambiente e le falde idriche.

Tutti i materiali chimici-fisici ritrovati nella cava sarebbero pericolosi, non autorizzati e nemmeno compatibili con tutte le attività di recupero morfologico-ambientale che invece erano autorizzate.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui