Siracusa, arrestato agente Polizia Penitenziaria: faceva favori ai detenuti e ai loro familiari

0
211
Arrestato agente polizia penitenziaria
Fonte Foto: polesine24.it

A Siracusa è stato arrestato un agente della Polizia Penitenziaria con l’accusa di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio e non solo. Secondo quanto comunicato, infatti, era solito fare favori ai detenuti e ai loro familiari.

Arrestato agente polizia penitenziaria

I Carabinieri hanno arrestato Paolo Zagarella, di 55 anni residente ad Avola, agente della Polizia Penitenziaria attivo a Siracusa presso il carcere di Cavadonna, con l’accusa di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, peculato e false attestazioni.

“Favori ai detenuti o ai loro familiari”

Proprio l’agente della Polizia Penitenziaria sotto accusa, infatti, mentre era in servizio, avrebbe agevolato alcuni soggetti all’interno del carcere in cui lavorava tramite “favori ai detenuti o ai loro familiari, procacciando beni o veicolando informazioni sia dall’esterno della struttura penitenziaria, sia verso il suo interno, così consentendo di eludere le restrizioni previste per i detenuti“.

Continua dopo la foto

agente polizia penitenziaria
Immagine di repertorio – Polizia Penitenziaria

Ordinanza di custodia cautelare in carcere

I Carabinieri di Noto e la Polizia Penitenziaria di Siracusa, su disposizione del sostituto procuratore.Gaetano Bono, che si occupa della direzione dell’indagine, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. A coordinare l’inchiesta è il procuratore della Repubblica a Siracusa Fabio Scavone.

Allo stato attuale, quindi, esperite tutte le formalità di rito, l’agente della Polizia Penitenziaria Paolo Zagarella si trova.presso il carcere di media sicurezza di Catania sito in Piazza Lanza. L’uomo resta a disposizione dell’autorità giudiziaria di Siracusa.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui