Aci Castello, bus in buca. Sindaco preoccupato per chiusura strada

0
418

Il sindaco di Aci Castello Carmelo Scandurra chiede l’intervento del Prefetto, mostrando preoccupazione per la chiusura della strada a seguito dell’apertura di una buca al passaggio di un bus.

Sindaco Scandurra chiede l’intervento del Prefetto

Il Sindaco del Comune di Aci Castello Carmelo Scandurra ha manifestato al Prefetto di Catania grande preoccupazione in merito alla chiusura della via re Martino. Per il primo cittadino del comune limitrofo a Catania la chiusura della strada sta creando grossi problemi per la viabilità. Vi sarebbero, aggiunge il sindaco, anche possibili problemi di sicurezza pubblica.
Fermo restando il pronto intervento del Genio Civile di Catania, oltre all’intervento dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture, ho chiesto, per tali motivi, un intervento per sensibilizzare, chi preposto, ad un intervento risolutivo.

L’incidente del 7 giugno

La chiusura della strada è avvenuta a seguito dell’apertura di una voragine al passaggio di un bus dell’Amt. Erano le ore 9,30 del mattino del 7 giugno, quando il 534 della Amt partiva dal capolinea di Acitrezza per raggiungere Catania, ma la sua corsa finì ad Acicastello, al numero civico di via Re Martino 44.  La ruota posteriore sinistra restò inghiottita dal cedimento del manto stradale, facendo sbattere la parte posteriore sull’asfalto. La natura del cedimento dell’asfalto ha un risvolto gravissimo perché è avvenuto nel tratto attraversato dal torrente Sant’Antonio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui