Catania, mancate risposte da parte dell’amministrazione comunale. Il consigliere Fichera (M5S) attende da quasi 5 mesi risposta a due interrogazioni su ZTL e tassa di soggiorno

0
217
Mostre a Catania in programma
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, continuano a segnalare mancate risposte alle interrogazioni formulate all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvo Pogliese. Dopo Lidia Adorno, infatti, è la volta di Giuseppe Fichera a rilevare questa grave carenza.

Catania, mancate risposte da parte dell’amministrazione comunale

In particolare, nel primo documento venivano chiesti chiarimenti sui proventi della tassa di soggiorno e se questi sono stati effettivamente utilizzati per promuovere il sistema turistico locale, come stabilisce la normativa di riferimento. In merito a questo aspetto il consigliere Giuseppe Fichera ha dichiarato: “Nel mese di febbraio ho rivolto due interrogazioni, la prima datata 7 febbraio sugli introiti della tassa di soggiorno negli anni 2013 – 2018 e
la seconda del 19 febbraio sulla attivazione e funzionamento della Zona a Traffico Limitato“.

“Sono passati 5 mesi e sono ancora in attesa”

Nella seconda interrogazione è stato evidenziato il “tortuoso” percorso che ha fatto fermare alla sola fase di sperimentazione l’istituzione della ZTL nel centro storico di Catania, dopo essere partita nel novembre 2015 e, quindi, esiste solo sulla carta.
A quest’ultima richiesta sono seguiti ben 3 solleciti dai consiglieri pentastellati, ma dall’amministrazione non è arrivata nessuna risposta, ma solo la dichiarazione da parte del Comandante della Polizia Municipale, della propria incompetenza visto che la progettazione e realizzazione dei varchi elettronici era stata curata dall’Ufficio Mobility Manager dell’Ente.

Giuseppe Fichera conclude dicendo: “Sono passati quasi 5 mesi e, malgrado l’articolo 36 del Regolamento Comunale preveda che alle interrogazioni debba essere data risposta entro 7 giorni, sono ancora in attesa. È necessario avere riscontri su queste tematiche oggetto delle mie interrogazioni e dare le risposte concrete, soprattutto, ai cittadini catanesi“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui