Sport, Comune incentiva gli eventi sportivi a Catania. Pogliese: “I primi in Italia a varare una delibera per sostenere il turismo sportivo”

0
90

Incentivare con sostegni economici provenienti dalla tassa di soggiorno, l’organizzazione di eventi sportivi nella città di Catania promossi dalle Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal Coni e dal C.I.P.(Comitato Italiano Paralimpico) da società sportive affiliate e da Enti di promozione sportiva, al fine di incrementare a Catania il turismo sportivo, fenomeno in continua espansione in Italia e nel mondo.

Sport, Comune incentiva gli eventi sportivi a Catania

La giunta comunale presieduta da Salvo Pogliese su proposta dell’assessore allo Sport Sergio Parisi ha varato una delibera, unica nel suo genere in Italia, che riconosce rimborsi agli organizzatori di eventi sportivi di rilievo nazionale e internazionale, con un sostegno economico variabile secondo il numero dei pernottamenti aggiuntivi che si registreranno nelle strutture ricettive per l’ospitalità di atleti, arbitri e accompagnatori. Con le naturali ricadute positive a livello commerciale e di immagine per la città, che godrà così della grande visibilità che gli eventi sportivi di alto livello sono in grado di attrarre.

“Siamo felici e orgogliosi”

Il documento, che viene già considerato un esempio da seguire in ambito regionale e nazionale, è stato presentato dal sindaco Pogliese e dall’assessore Parisi ai rappresentanti provinciali del mondo dello sport cittadino e alla presenza del vicepresidente nazionale della Lega calcio Dilettanti Sandro Morgana. “Siamo felici e orgogliosi di presentare -ha detto il sindaco Salvo Pogliesequesta iniziativa assolutamente innovativa e di grande valenza che determinerà per il nostro territorio eccezionali ricadute in termini di presenze turistiche aggiuntive. Con questa delibera, la prima in Italia, vogliamo sostenere gli eventi sportivi organizzati nella nostra città in base al numero dei pernottamenti che determinano, attingendo della tassa di soggiorno per il rimborso. Per dare vita a questa iniziativa -ha proseguito il sindaco- c’è stato un grande confronto con le associazioni di categoria, sportive e dei titolari delle strutture ricettive, puntando anche sulla destagionalizzazione perché l’incentivo che daremo sarà maggiore nei periodi di bassa stagione. Di questo straordinario lavoro, voglio ringraziare anzitutto Sergio Parisi per la dedizione e l’inventiva, ma anche il capo di gabinetto Giueppe Ferraro, il direttore dello Sport Paolo Italia, il funzionario comunale Roberto Marzà e il delegato provinciale del Coni Enzo Falzone. Grazie al regolamento varato dal consiglio comunale, inoltre, ci sarà una riduzione del 50% della tassa di soggiorno per i gruppi partecipanti ad iniziative sportive nella nostra città, un ulteriore motivo per fare svolgere i grandi eventi a Catania. Ma la nostra attenzione è anche per gli impianti sportivi che vanno riqualificati e gestiti con nuovi sistemi”.

Presentazione dell’istanza per accedere al rimborso

Il soggetto organizzatore, in sede di presentazione dell’istanza per accedere al rimborso economico, dovrà indicare il numero delle presenze alberghiere previste nel territorio di Catania e il piano di comunicazione della manifestazione; in particolare, ove quest’ultimo contempli passaggi sui media televisivi nazionali (dirette, differite, interviste, servizi giornalistici, spot promozionali dell’evento ecc.), il rimborso sarà incrementato di altri duemila euro.

Raggiante l’assessore allo Sport Sergio Parisi per avere raggiunto uno degli obiettivi strategici che si era prefisso: “Si tratta di un’iniziativa che esalta lo sport e il turismo sportivo -ha spiegato Parisi alla folta platea di operatori sportivi presenti in Municipio-, la nostra città ha dato tanto allo sport, abbiamo dirigenti sportivi di alto livello che sicuramente porteranno a Catania importanti eventi di sport e grazie anche a questa iniziativa voluta dell’Amministrazione comunale, riuscire a vincere la concorrenza delle altre città. Sarà per noi motivo di soddisfazione e orgoglio che il settore dello sport a Catania diventi determinante anche per quanto riguarda gli aspetti commerciali legati al turismo, volano di sviluppo imprescindibile per la nostra città“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui