Oggi il primo “Firma day” per difendere i “beni comuni” – VIDEO

0
1075
Salvatore Cavallaro, capo storico dei bagnini Lido Ciclopi, Orazio Vasta, Federazione del Sociale Usb Catania, Anna Bonforte e Giusy Clarke Vanadio del Comitato Rodotà

Organizzato dal Comitato Rodotà si è svolto in diverse parti della Sicilia il primo Firma day per difendere e tutelare i beni comuni.

Domenica 7 luglio, ad Acitrezza, in via Provinciale 2, presso il Lido dei Ciclopi, azienda confiscata in modo irreversibile alla mafia, il Comitato Rodotà, ha curato un banchetto per la raccolta delle firme al fine di costituire “l’albo” giuridico dei beni comuni. La legge d’iniziativa popolare è ispirata da una commissione ministeriale formata da eminenti giuristi, allora presieduta dal costituzionalista emerito Prof. Rodotà. È volta ad istituire la categoria giuridica del “beni comuni” per difendere e tutelare, con una legge delega, tutte le cose, materiali e immateriali, che sono funzionali all’esercizio dei diritti fondamentali ed al libero sviluppo della persona, per consegnare un mondo migliore alle generazioni che verranno.

Per il primo Firma Day per i Beni Comuni in Sicilia è stato possibile sottoscrivere la legge d’iniziativa popolare nei seguenti luoghi:
Acitrezza (CT) – LIDO DEI CICLOPI, via Provinciale 2, dalle ore 10:00 alle 13:00
Messina – MUME Museo Regionale di Messina Viale della Libertà dalle 10,00 alle 13,00
Palermo Museo Archeologico Regionale A. Salinas Piazza Olivella, 24 dalle 10,00 alle 13,00
Catania – Piazza Verga 9,30 – 13,00
Paternò – Piazza Santa Barbara dalle 19,00
Misterbianco – Piazza Papa Giovanni XXIII ( Chiesa Madre) dalle 20,00
Aidone (Enna) – Morgantina – Museo Archeologico Piazzetta antistante Largo Torres Trupia dalle 10,00
Acireale – C.so Umberto p.zza Garibaldi 19.00 – 21.00
Lungo il Sentiero delle “Chiazzette” della RNO La Timpa dalle 18.00
Manifestazione “Don Cecè, vi lu cuntu” (Arci/Legambiente).

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui