Usb Vigili del Fuoco, Barbagallo denuncia gravi carenze: “Prossima missiva alle procure”

0
986
Carenze vigili del fuoco

Carmelo Barbagallo , coordinatore regionale Usb Sicilia, denuncia carenze costituite da mancanza di uomini e mezzi. Poi avverte che se non dovessero arrivare i fatti la “prossima missiva sarà inviata alle procure”.

Le carenze dei Vigili del fuoco

Con una situazione sempre più critica a livello climatico e con il rischio incendi dietro l’angolo, la situazione dei comandi è sempre più precaria. Più volte sottolineato, in diverse occasioni da tutte le sigle sindacali, il disagio in cui i vigili dl fuoco operano, le risposte, da arte delle istituzioni tardano ad arrivare.

Pertanto il coordinatore regionale Usb vigili del fuoco Sicilia Carmelo Barbagallo, invita la direzione regionale ed i comandi della Sicilia, viste le forti temperature che si prevedono in questi giorni, constatato la necessità di avere uomini e mezzi, pronti e non da attendere in caso di……..( Ricordiamo le richieste d’aiuto di molti comandi dell’isola e su tutti ribadiamo nuovamente Catania come comando zero dell’isola).

Infatti – sottolinea Barbagallo –  quotidianamente chiudono le sedi di servizio, ma questa è notizia già nota…. infatti per evitare il peggio è partita l’ennesima missiva, questa volta per prevenire quello che già si aspetta ( caldo e mole di lavoro non sopportabile da esiguo personale) per la motivazione esposta, si ci auspica una presa di coscienza non votata al risparmio, ma alla tutela ed alla sicurezza di, operatori e popolazione“.

La prossima missiva, qualora non dovessero arrivare “FATTI” sarà inviata alle procure di Roma e di tutta la Sicilia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui