Emergenza rifiuti a Palermo: 10 tonnellate di rifiuti in strada

0
117
Emergenza rifiuti a Palermo

La città di Palermo sta vivendo una vera e propria emergenza rifiuti. Nelle strade della città si sono accumulate circa 10 tonnellate di spazzatura, di quali non sono stati ancora ritirati dai mezzi della gente che si occupa della nettezza urbana.

Emergenza rifiuti a Palermo

Secondo quanto reso noto dall’Ansa sono circa 10 tonnellate di spazzatura presenti per le vie della città di Palermo. Si tratta di un vero e proprio stato di emergenza ha colpito il capoluogo siciliano. In particolar modo le zone interessate sono quelle di Villagrazia, Vergine Maria, Mondello e le strade limitrofe all’ospedale cervello.

Nel corso della giornata di ieri sono dovuti intervenire persino i vigili del fuoco, i quali hanno dovuto domare gli incendi nati dagli accumuli di spazzatura e cassonetti mai svuotati.

Rap fuori servizio?

Da diverso tempo infatti i mezzi della Rap non potuto effettuare la raccolta dei rifiuti come avviene abitualmente. Come reso noto sempre dall’ansa, la speranza è quello di poter risolvere lo stato di emergenza entro il 15 luglio ovvero prima che la città di Palermo venga affollata dalle persone per i festeggiamenti di Santa Rosalia.

L’emergenza rifiuti sarebbe scaturita dall’impianto di Bellolampo il quale non sarebbe stato messo fuori uso a causa di un incendio. Il 7 luglio 2019 è tornato operativo tanto che la Rap sta cercando di potenziare le sue squadre di raccolta. Ad ogni modo i rifiuti verranno conferiti anche in altri impianti della regione, una cosa che graverà sulle casse comunali dato che avrà un costo di circa 10 milioni di euro in più.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui