Agrigento, turista aggredisce poliziotti dopo lite con la moglie: arrestato

0
98

Da un litigio si passa ad un’aggressione contro le Forze dell’ordine. Ecco quanto è successo ad Agrigento dove un turista francese, dopo aver avuto un diverbio con la moglie, aggredisce i poliziotti presenti sul luogo per sedare gli animi.

Turista aggredisce poliziotti

Ad Agrigento, all’interno dell’albergo Villaggio Mosè, un turista francese di 39 anni in vacanza in Sicilia ha dato vita ad una furiosa lite contro la moglie, probabilmente per futili motivi.

L’uomo, però, ha alzato un po’ troppo i toni e, preso dall’ira, ha iniziato ad inveire contro altre coppie presenti sul luogo che tentavano di calmarlo, fino a gettare in piscina alcune persone. Una volta giunto presso la sua camera, però, la Polizia ha fatto irruzione e l’uomo ha aggredito anche i poliziotti.

Arrestato turista francese

Come detto, quindi, il turista francese ha aggredito gli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento, coordinati dal commissario capo Francesco Sammartino. A tal proposito, l’uomo è stato fermato e arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento ha disposto la convalida dell’arresto e, dopo il processo per direttissima, il trentanovenne ha ricevuto la condanna di 2 mesi e 20 giorni di reclusione. Successivamente, però, la pena è stata sospesa e il turista francese è stato rimesso in libertà.

Continua dopo la foto

tenta di uccidere la fidanzata
Fonte Foto: affaritaliani.it

Lite tra ex coniugi a Sciacca

Ancora da Agrigento proviene un’altra notizia di cronaca simile che vede al centro due ex coniugi protagonisti di una furiosa lite che, se non fosse stata bloccata in tempo, avrebbe potuto portare a conseguenze ben peggiori.

In particolare, i fatti sono avvenuti in un’abitazione.in Contrada Santa Maria a Sciacca, in provincia di Agrigento, nella quale i due erano intenti a.scontrarsi per futili motivi. L’uomo, tra le altre cose, minacciava pure l’ex compagna di rompere il vetro dell’auto con una mazzuola. La Polizia, intervenuta per sedare gli animi, ha bloccato l’uomo che è stato poi portato al Commissariato di Sciacca. Qui, dopo le indagini, l’ex compagno è stato deferito per minacce e possesso di oggetti atti ad offendere.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui