Monreale dopo gli incendi: il sopralluogo del presidente Nello Musumeci

0
292
monreale dopo gli incendi
Fonte Foto: palermotoday.it

Un’estate particolare per la Sicilia dato che, quest’anno più che mai, tantissimi sono stati gli incendi che hanno coinvolto l’Isola quasi globalmente. In particolare, parliamo delle province di Catania e Palermo, nello specifico Monreale. Dopo gli incendi, il presidente Musumeci fa un sopralluogo proprio in quelle zone.

Emergenza incendi

Ogni volta, dopo un’emergenza, si cerca di porre rimedio. Ma il quesito rimane sempre attuale: Perché non evitare a priori che avvengano certe situazioni? Noi di Free Press Online abbiamo raggiunto Carmelo Barbagallo, coordinatore regionale Vvf Usb Catania che ci ha detto: “Da anni chiediamo alla Regione e al Ministero di attuare la prevenzione per quanto riguarda gli incendi e il rischio idrogeologico“.

Inoltre, per quanto riguarda gli incendi, la Regione ha scelto di attivare delle convenzioni ad agosto proprio in questi ultimi giorni. Effettivamente, forse, troppo tardi dato che già la Plaia di Catania è stata quasi devastata del tutto (per approfondire la notizia, Clicca Qui) e anche in altre zone si sono verificati diversi incendi anche importanti. Il quesito che Carmelo Barbagallo fa è lo stesso che ciascuno, allo stato attuale, si pone: “Perché intervenire solo quando si sono verificate delle disgrazie che avremmo magari potuto fronteggiare in modo diverso?” (Per saperne di più, Clicca Qui).

La situazione dei Vigili del Fuoco di Catania

Un altro problema è che, a Catania, pochi Vigili del Fuoco sono intervenuti per ripristinare una situazione davvero problematica e ne sono usciti letteralmente stremati. Quello che lamentano, infatti, è la mancanza numerica di personale e, anche, l’inefficienza dei mezzi e la manutenzione delle caserme che lascia a desiderare.

Ma la situazione non è diversa nemmeno a Palermo o in altre zone d’Italia. Pochi mezzi e pochi uomini, dunque, per un’emergenza sempre più presente e difficile da gestire, per quanto riguarda i Vigili del Fuoco, da soli.

Continua dopo la foto

monreale in fiamme
Fonte Foto: newsicilia.it

Monreale dopo gli incendi

Gli incendi che hanno coinvolto Monreale e zone limitrofe negli ultimi giorni hanno devastato e distrutto interi ettari di vegetazione e tantissime sono le persone sfollate (per i dettagli, Clicca Qui).

Proprio il presidente della Regione Nello Musumeci ha effettuato un sopralluogo e ha deciso di incontrare i proprietari di una casa che è stata data in pasto alle fiamme a San Martino delle Scale. Insieme a Musumeci, era presente l’assessore alla Salute Ruggero Razza, il capo della Protezione civile regionale Calogero Foti, il sindaco Alberto Arcidiacono e il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia.

Il Presidente Musumeci ha affermato, secondo quanto riporta PalermoToday: “Ci tenevo a essere presente per dimostrare la vicinanza del mio governo e per rendermi conto personalmente dello stato dei luoghi. A Palazzo d’Orleans, incontrerò il direttore dell’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, Maurizio Croce, per capire come possiamo intervenire, innanzitutto, per mettere in sicurezza il territorio danneggiato dalle fiamme“.

E poi ha concluso: “Servirebbe maggiore senso civico.da parte dei cittadini nel segnalare, alle autorità competenti, episodi sospetti, evitando così ulteriori eventi.con conseguenze ancor più tragiche“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui