Ciao Darwin post incidente del concorrente: potrebbe non essere risarcito, ecco perché

0
141
Ciao Darwin post incidente del concorrente
Fonte Foto: corriereadriatico.it

Non è stato ancora archiviato il caso che ha coinvolto il noto programma televisivo Ciao Darwin e un concorrente che lo scorso aprile, durante il gioco, è caduto rimanendo poi successivamente paralizzato dal collo in giù. Post incidente del concorrente, ecco nuovi sviluppi: potrebbe non esserci alcun risarcimento. Vediamo un po’ cosa sta succedendo.

Incidente a Ciao Darwin: cosa è successo?

Facciamo un po’ il punto della situazione procedendo per gradi. Lo scorso aprile, Gabriele Marchetti partecipava a Ciao Darwin come concorrente della categoria “Finti giovani” e, a seguito del gioco del Genodrome, è rimasto paralizzato dal collo in giù.

La produzione ha deciso, però, per rispetto, di non mandare in onda quella parte della puntata e, successivamente, il gioco è stato effettivamente eliminato data la sua pericolosità. Il concorrente e i familiari hanno deciso, dunque, di richiedere quanto meno un risarcimento per il danno sofferto.

La produzione dopo l’infortunio

Successivamente, la produzione ha diffuso un comunicato circa l’incidente avvenuto a Ciao Darwin e che ha coinvolto in prima linea il concorrente rimasto paralizzato. Ecco quanto precisato in quella sede: “Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005, società di produzione del programma ‘Ciao Darwin’, informano di aver preso contatti formali nei giorni scorsi con la famiglia del concorrente infortunato nel corso delle riprese della trasmissione“.

E poi: “Oltre a manifestare vicinanza umana e rammarico per l’accaduto, Canale 5, Paolo Bonolis e Sdl2005 hanno chiesto informazioni esatte sulle condizioni del congiunto, al di là dei sommari resoconti di stampa, e si sono messe a disposizione per tutto quanto si rendesse necessario. È stato inoltre comunicato alla famiglia di aver già attivato la polizza assicurativa a copertura dell’infortunio“.

Continua dopo la foto

ciao darwin incidente
Fonte Foto: iltempo.it

Ciao Darwin post incidente del concorrente

Ecco che, però, emergono nuovi dettagli sul caso. Il concorrente di Ciao Darwin, dato che è rimasto paralizzato, non può firmare la querela.e il rischio è che non possa, dunque, ricevere alcun risarcimento. Il codice penale, infatti, richiede nel caso di inchiesta per lesioni gravissime, un documento sottoscritto e firmato da chi è coinvolto in prima linea.

Date le condizioni di Gabriele Marchetti che non può utilizzare le mani, sarebbe stata la moglie Sabrina Galmazzi a.firmare la querela e questo potrebbe invalidare l’atto. Il giudice potrebbe, dunque, dichiarare di non poter procedere per “difetto di querela“.

La Procura ha richiesto di individuare come curatore speciale la moglie, ma il Gip ha rifiutato il tutto dato che la vittima dell’incidente non è incapace di intendere e volere, è solamente ‘fisicamente’ impossibilitato.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui