Vigili del fuoco, la denuncia di Barbagallo (USB): “Oggi, a Catania, siamo senza autoscale. Tutte fuori servizio”

0
270
Carenze vigili del fuoco

C’è preoccupazione e tensione fra i Vigili del fuoco del comando di Catania. L’ultima ondata di calore ha messo a nudo la totale criticità del comando etneo. Criticità, quotidianamente denunciate e ad alta voce, dal “pompiere” sindacalista Carmelo Barbagallo , Coordinatore regionale USB-VVF Sicilia che, nonostante la giornata afosa, non abbandona mai la lotta per la tutela dei lavoratori.

Vigili del fuoco, la denuncia di Barbagallo

In una nota alla stampa, Carmelo Barbagallo ha esposto qual è il momento più critico per il comando di Catania: “In questi giorni la provincia etnea è stata colpita da un forte ondata di calore ma, questa è notizia già nota. In questo contesto le criticità derivate dalla mole di interventi che ha interessato il comando etneo dei Vigili del fuoco ha creato non poche difficoltà. I mezzi, e nello specifico le autoscale, sono andate in tilt!”.

Sulle autostrade in tilt ha affermato: “Proprio così! Da mesi non ci sono più autoscale con cestello << siamo tornati indietro di 30 anni>> l’unico è un trid ( tridimensionale, buon per i traslochi) ma possiamo continuare così. Lavorare in condizioni estreme, sicuramente, aumento il rischio di infortunio. Questa è notizia abbastanza nota! Spesso solo la prontezza degli stessi operatori evita il peggio. Verrà riparata? Bisogna sapere che un’altra 3 autoscale ( tra cui una regalata dal comando di Avellino) che i soldi spesi avrebbero permesso di comprarle nuove! Il tutto ovviamente ampiamente segnalato che, sta causando il totale declassamento del comando dei Vigili del fuoco della città etnea che sarà costretto ad operare, per circa 8 ore senza autoscala, aspettando che il ritorno dei colleghi etnei che sono andati a Palermo a prendere una autoscala in prestito. Come definire tutto ciò? E, se dovesse accadere un soccorso rilevante, rischierebbero i cittadini e i VVF”.

“Autoscale fuori uso”

La situazione è drammatica, ma il comando di Catania non è dotato di 4 autoscale? A chiarire il punto è sempre Carmelo Barbagallo che ha dichiarato: “Le 4 autoscale attualmente in possesso al comando di Catania sono tutte fuori servizio. Hanno un età media di 15 anni, come del resto tutto il parco macchine, anzi, oserei dire, che l’età è molto più avanzata, e questi mezzi hanno un carico di lavoro di non poco conto”.

“Abbiamo denunciato tutto”

L’intervento di Carmelo Barbagallo si conclude con un appunto: “Come USB abbiamo denunciato ampiamente tutto. Le risposte? Una risposta sono i colleghi di Catania costretti ad andare a Palermo per prendere un’autoscala in prestito! Ma noi non ci arrendiamo”.

Senza Servizio sommozzatori H 24, senza Servizio operativo terremoti, mancanza di personale, la stessa struttura del comando di via Cesare Beccaria obsoleta, senza autoscale – conclude Barbagallo-. L’elenco potrebbe continuare… Ma chi deve intervenire? E quando? Forse sarebbe giusto sapere, a questo punto, perché non interviene chi di dovere? Intanto, vista la visita del ministro Salvini a Catania, l’ennesima missiva, tramite PEC a, SALVINI, POGLIESE e CANTARELLA e partita… chissà, vista la campagna elettorale, qualcosina possibilmente la elemosinano, perché a questo ci hanno ridotto!“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui