Belpasso. Cinquemila presenze per il Vulkano Summit Fest a Piano Bottaro

0
101

Cinquemila presenze a Piano Bottara per l’unico evento musicale previsto sull’Etna. “Vulkano Summit Fest” nasce dal sogno di un gruppo di amici che hanno voluto scommettersi in un periodo in cui risulta sempre più difficile dar vita ad eventi ad alto spessore  qualitativo e culturale.

Riuscire a portare un Top DJ internazionale come “Will Sparks” noto per il suo sound originale che gli ha garantito la nomina di padre del sottogenere EDM “Melbourne bounce” o ANGEMI, giovane catanese DJ e produttore  ormai apprezzato in tutto il mondo e nei maggiori festival internazionali, come il Tomorrowland, non per nulla orgoglio di casa, non è stato affatto semplice – dichiara Davide D’amico,  presidente dell’associazione  organizzatrice ed ideatrice dell’evento “Fattore X- ma grazie al sacrificio e alla voglia di non fermarsi mai e non mollare difronte alle avversità ce l’abbiamo fatta. Non vogliamo considerare questo come un traguardo ma come trampolino di lancio per continuare a far crescere e migliorare l’evento”. Uno dei punti forti è  sicuramente la location, l’ineguagliabile Etna, patrimonio dell’Unesco, che ha dato all’evento  uno spessore più che  rilevante, che  piazza di diritto l’evento tra i più interessanti del panorama regionale.

Continua dopo la foto

Abbiamo ancora tante idee sempre più ambiziose per le prossime edizioni dell’evento e stiamo già collaborando con le istituzioni in particolare con il Comune di Belpasso che insieme alla sua giunta ci da piena fiducia e ci supporta lavorando spalla a spalla per la buona riuscita dell’evento. Senza una collaborazione sana e propositiva da parte della cosa pubblica siamo sicuri che non saremmo mai riusciti a realizzare ciò, volevo ringraziare a nome di tutta l’organizzazione gli attori principali nelle figure del sindaco Daniele Motta, dell’assessore allo spettacolo Salvatore Pappalardo il vice sindaco Tony Di Mauro ,l’assessore Davide Guglielmino,  il presidente del Consiglio Gaetano Campisi – continua il presidente di “Fattore X” Davide D’Amico-.  Contiamo sull’appoggio futuro di tutti gli enti pubblici che ricadono nel territorio circostante in modo tale da fare squadra per un obiettivo comune . Ci auguriamo di continuare su questa via per continuare a dare un valore aggiunto alla nostra terra. Concludo ringraziando in particolare l’associazione Fattore X per tutto il lavoro svolto nell’ultimo anno e tutti i gruppi che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento come Reverse Music Festival, Carnival Beat e Offbeat organizzation”.

Sul palco si sono alternati i dj: Peppe Di Paola, Dejak, Angemi, Sasi Riscica, Kenzo, Bisbetic, Will Sparks , Black Harmony, Davide Pappalardo, b2b, Pierpaolo Catrini, Guido Marino, Marco Fiore, Mattia Ciraldo, Double vision it , Cacciola, Filix, Larsen. Vocalist: Paolo Bertano e Chiara Figus.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui