Catania, controlli a tappeto a Gravina contro chi getta rifiuti non conformi

0
294
controlli a tappeto a gravina
Fonte Foto: argocatania.org

Lo smaltimento dei rifiuti è un problema serio per qualsiasi città e, se non vengono rispettate determinate regole per garantire una corretta vivibilità, è chiaro che sorgono problemi consistenti che vanno risolti. A Gravina di Catania sono stati predisposti dei controlli a tappeto, proprio volti a contrastare (e sanzionare) chi getta rifiuti non conformi.

Controlli a tappeto a Gravina

A seguito di alcune irregolarità riscontrate soprattutto in Via San Domenico Savio a Gravina di Catania, la Polizia Municipale, in collaborazione con la Dusty, ha predisposto dei controlli mirati per quanto riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti.

Alcuni, infatti, gettano rifiuti nei cassonetti sbagliati, per nulla conformi alle indicazioni esterne e alle etichette che segnalano quale dovrebbe essere il contenuto tra carta, plastica, vetro e indifferenziata. Dopo l’esame dei rifiuti dentro cassonetti, i trasgressori sono stati identificati e verranno sanzionati.

Continua dopo la foto

raccolta differenziata
Fonte Foto: picchionews.it

“Prima di tutto è una battaglia culturale”

A disporre suddetti controlli a tappeto è l’amministrazione comunale con a capo il sindaco di Gravina di Catania Massimo Giammusso. Proprio lui ha comunicato: “L’amministrazione continuerà a controllare. Chiediamo ai cittadini di impegnarsi a fare la raccolta differenziata e sollecitare a farlo chi ancora non si adegua. Il contrasto alle cattive abitudini non può essere affidato solo agli organi amministrativi, poiché prima di tutto è una battaglia culturale“.

L’assessore all’ecologia Salvo Santonocito ha poi aggiunto: “Il rispetto del corretto riferimento.è l’unico strumento che i cittadini e l’amministrazione hanno a disposizione per tenere pulito.il nostro ambiente, urbano e non, ma sopratutto per tenere sotto controllo il costo del servizio“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui