Ultimo weekend di agosto di fuoco: bollino rosso per il controesodo

0
169
ultimo weekend di agosto di fuoco
Fonte Foto: gds.it

L’ultimo di agosto sarà un vero e proprio weekend di fuoco. L’Anas ha emanato il bollino rosso per il controesodo. Si attendono tante code in autostrada, rallentamenti, ma senza criticità. Questo è dovuto alla fine dell’estate e al rientro, nolente o volente, alla solita routine autunnale.

Divieto di transito ai mezzi pesanti

Si attende un aumento dei flussi di traffico principalmente dalle località balneari verso la città. Nei giorni passati, a partire da venerdì pomeriggio, il controesodo si è fatto sentire maggiormente sulle autostrade con code, rallentamenti ma, tutto sommato, non ci sono state criticità rilevanti, nonostante i flussi importanti di mezzi. Traffico intenso presso i caselli di San Gregorio e sull’autostrada Palermo-Catania.

Per gestire tutto al meglio ed evitare ulteriori problematiche, nella giornata del 26 agosto i mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate avranno il divieto assoluto di transito e durerà fino alle ore 22. È stato deciso in tal senso per garantire un rientro il più possibile tranquillo.

Ultimo weekend di agosto di fuoco

Per l’ultimo weekend di agosto l’Anas ha emanato un bollino rosso, soprattutto per quanto riguarda il controesodo verso la città. Ci si riferisce principalmente alle giornate di sabato e domenica.

Anche in questo caso, sabato 31 agosto dalle 8.00 alle 16.00 e domenica 1 settembre dalle 7.00 alle 22.00 sarà vietato il transito dei mezzi pesanti.

Continua dopo la foto

anas autostrade
Fonte Foto: italiaoggi.it

Esodo estivo 2019: il piano di gestione Anas

L’Anas ha predisposto un vero e proprio piano di gestione del controesodo per il 2019. A tal proposito, si parla di un vero e proprio monitoraggio costante h24 della rete stradale e del traffico.

Principalmente, questo controllo riguarda le seguenti autostrade italiane:

  • A2 Autostrada del Mediterraneo;
  • Autostrada A19 Palermo-Catania;
  • Autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo;
  • Strada statale 148 Pontina (Lazio);
  • Raccordi Autostradali RA13 ed RA14 (Friuli Venezia Giulia);
  • Itinerario E45 (SS675 e SS3 bis) che coinvolge Umbria, Toscana ed Emilia Romagna;
  • SS1 Aurelia, SS16 Adriatica, SS131 Carlo Felice, SS36 del Lago di Como e dello Spluga, SS45 di Val Trebbia, SS106 Jonica e SS18 Tirrena Inferiore, la SS26 della Valle D’Aosta e SS309 Romea.

Per ulteriori informazioni sulla viabilità, si consiglia di consultare il sito stradeanas.it o di andare sui social e seguire l’hashtag #esodoestivo2019.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui