Sicilia, Attività Auchan passeranno a Conad: “Servono certezze anche per i lavoratori”

0
120
attività auchan passeranno a conad
Fonte Foto: newsicilia.it

In Sicilia arriva una ventata di novità che garantisce maggiori sicurezze anche ai lavoratori. Tutte le attività Auchan passeranno a Conad che ha acquisito 5 supermercati della Sicilia, due a Palermo, due a Catania e uno a Siracusa.

Attività Auchan passeranno a Conad

Conad acquisirà cinque supermercati Auchan della Sicilia. Stiamo parlando di due siti a Palermo, uno a Misterbianco e al Centro Commerciale Porte di Catania e uno a Melilli, in provincia di Siracusa.

Lo scopo è quello di valorizzare la rete commerciale Auchan e SMA in un’integrazione con Conad. Il progetto mira anche a tutelare i lavoratori e a dare loro maggiori sicurezze. Ricordiamo, infatti, che tra ottobre e febbraio, verranno trasferiti i suddetti punti vendita con annessi gli addetti.

Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Cisl, commenta: “Apprendiamo favorevolmente che Conad tiene a precisare che anche i 5 ipermercati in Sicilia fanno parte dell’acquisizione delle quote di Auchan Sma da parte di Bcd (Conad e Wrm)“.

Continua dopo la foto

auchan passa a conad
Fonte Foto: palermotoday.it

“Rivendichiamo per i lavoratori tempistiche certe”

Il discorso di Mimma Calabrò e questa acquisizione di cinque supermercati Auchan da parte di Conad serve anche a tutelare i lavoratori e a dare loro maggiore stabilità e serenità. Infatti, a tal proposito aggiunge: “Per quanto ci riguarda, ribadiamo comunque quanto sostenuto più volte, ovvero che quella che la società definisce una ‘prima tappa’ del progetto di integrazione della rete commerciale ex Auchan a Conad debba prevedere un cronoprogramma che fissi anche le tempistiche per le aperture delle attività“.

Infine, l’11 settembre ci sarà un confronto negoziale: “Rivendichiamo per i lavoratori tempistiche certe e non una progettualità che, se non concretizzata, rischia di fomentare incertezze fra i lavoratori”.

Ancora: “Servono certezze e un piano industriale che rilanci i 5 punti vendita che si trovano a Palermo (due), Misterbianco, Porte di Catania e Melilli. L’auspicio è che, nel corso del prossimo incontro, si possano ricevere tutte le informazioni utili per ripristinare climi di serenità tra i lavoratori“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui