Siracusa, tentativo di fuga dalla finestra della Questura: uomo di 38 anni in gravi condizioni

0
94
Violenza sessuale centro massaggi como polizia

Un tentativo di fuga mal riuscito quello operato da un uomo di 38 anni che ha provato a scappare lanciandosi dalla finestra della Questura. Allo stato attuale, infatti, versa in gravi condizioni di salute.

Tentativo di fuga dalla finestra della Questura

Protagonista di questa pagina di cronaca è Maximiliano Genova, di 38 anni, che si è lanciato dalla finestra della Questura di Siracusa, sita al secondo piano, per tentare di scappare. Un agente ha provato a fermarlo, ma invano. Fortunatamente, però, lo schianto a terra non è stato fatale e, allo stato attuale, è ricoverato all’Ospedale Umberto I in gravi condizioni ma fuori pericolo di vita.

L’uomo si trovava sul posto perché è accusato di spaccio di droga e detenzione di armi ed è destinatario di un’ordinanza di arresto disposta dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Siracusa.

Continua dopo la foto

Fonte Foto: trapanioggi.it

I precedenti penali

In precedenza, l’uomo era stato rilegato agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia. Dopo, era diventato latitante e la Polizia aveva perso del tutto le sue tracce. Successivamente è stato ritrovato in Contrada Biggemi a Priolo Gargallo, in provincia di Siracusa, mentre era in moto con una ragazza di 23 anni.

Una volta fermato dagli agenti, è stato perquisito e sono stati sequestrati anche 3mila euro. In quest’occasione, mentre si trovava in Questura con la ragazza che era con lui, la donna è letteralmente impazzita ed è andata su tutte le furie, mentre Maximiliano Genova ha tentato di scappare lanciandosi dalla finestra.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui