Catania, ritirato bando di vendita del Boschetto della Playa, M5S: “Rimediato un grave errore ecologico”

1
206
ritirato bando di vendita del boschetto della playa
Fonte Foto: catania.liveuniversity.it

L’Agenzia del Demanio della Regione Sicilia, in particolare la sezione di Catania, ha ritirato il bando di vendita del Boschetto della Playa rimediando a quello che è stato assolutamente un errore ecologico.

Boschetto della Playa: la situazione precedente

L’Agenzia del Demanio, nel silenzio pressoché totale dei mass media, ha messo in vendita, in tutta fretta e ad un prezzo irrisorio di €26.000, settemila metri quadrati di ‘Boschetto della Playa’, per un’offerta da formulare entro il giorno 20 del mese corrente.

L’area in vendita, è la stessa che nello scorso mese di luglio è stata colpita da un incendio, sulle cui origini non è stata fatta ancora chiarezza e che ha distrutto la preziosa vegetazione di Eucalipti.

Il Boschetto della Playa, dopo anni di degrado, era nuovamente stato reso fruibile dalla cittadinanza come luogo salubre dove campeggiare, correre, svolgere attività all’aria aperta. La perdita di tale spazio di fruizione comune, appare ancora più inquietante se si considera che, grazie alla spregiudicata cementificazione, secondo gli standard urbanistici correnti, Catania è carente di ben due milioni di metri quadri di area verde.

Il Comitato Rodotà si oppone

Il Comitato Rodotà condanna quanto accade in Sicilia, dove è già stata annunciata la privatizzazione di ben 22.000 mq di demanio. Si tratta di svendere 157 tra terreni ed immobili di proprietà della regione in varie località dell’isola.

Il DDL Rodotà fu scritto perché questi Beni venissero posti fuori dal ‘mercato’, sottratti all’arbitrio delle amministrazioni di turno e governati nell’interesse delle generazioni future. Adesso appare più che mai necessario intervenire sul piano normativo, per fornire alle
Amministrazioni e alla Magistratura uno strumento da utilizzare in casi come questi e in molti altri.

Chiunque avesse a cuore queste tematiche può sottoscrivere la Lip (Legge di Iniziativa Popolare sui Beni), la cui raccolta firme è ancora in corso.

Continua dopo la foto

boschetto playa
Fonte Foto: nuovosud.it

Ritirato bando di vendita del Boschetto della Playa

In una nota congiunta, i Parlamentari del MoVimento 5 Stelle Catanesi hanno commentato la decisione dall’Agenzia del Demanio di ritirare la vendita del Boschetto della Playa del Comune di Catania.

Ecco cosa si può leggere: “Ci riteniamo soddisfatti del ritiro del bando di vendita del Boschetto della Playa di Catania. Grazie al nostro intervento e all’opposizione costruttiva e come sempre attenta agli interessi dei cittadini del nostro consigliere Graziano Bonaccorsi si è potuto rimediare ad un grave errore ecologico che l’Agenzia del Demanio della Regione Sicilia, in particolare la sezione di Catania, stava svolgendo“.

“Un risultato fondamentale per il nostro Comune”

E ancora la nota continua: “Durante la giornata di ieri abbiamo chiesto delle verifiche, tramite il Ministero.dell’Ambiente, perché si facesse luce su una vendita dai contorni poco chiari di una zona.molto importante già di proprietà dello Stato. La vendita dell’area patrimonio del Demanio.dello Stato, in un luogo, da quanto si apprende, storicamente impattante a livello economico.per i diversi tentativi di cementificazione e speculazione edilizia alle spalle (vedasi il PUA), poteva significare una perdita importante in un comune che già soffre di una carenza di verde secondo quanto previsto dagli obbiettivi urbanistici“.

Infine: “Abbiamo contestualmente chiesto all’agenzia diverse.informazioni inerenti la vendita e siamo soddisfatti della decisione.di ritirare la gara di appalto così come da noi proposto. Ancora una volta la coordinazione e collaborazione all’interno del
MoVimento Cinque Stelle ha portato ad un risultato fondamentale per il nostro Comune” .

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui