Palermo, Mare Fest Vietato non toccare: la festa del mare per bambini ipovedenti e non vedenti

0
337
mare fest vietato non toccare
Fonte Foto: ilmoderatore.it

Dal 23 al 28 settembre a Palermo si svolgerà la Festa del Mare dedicata a tutti i bambini, ma soprattutto a quelli non vedenti o ipovedenti intitolata ‘Mare Fest vietato non toccare‘. Una manifestazione molto nobile dedicata al professore Sebastiano Tusa, l’archeologo assessore deceduto nel disastro aereo in Etiopia che si è impegnato per tutta la vita in prima linea per i non vedenti.

Mare Fest Vietato non toccare

La Festa del Mare intitolata ‘Mare Fest vietato non toccare‘, in programma a Palermo all’Arsenale della Marina Regia, in Via dell’Arsenale 142, si inserisce all’interno della quinta edizione del ‘Villaggio Letterario’. Questo evento, che occuperà il capoluogo siciliano dal 23 al 28 settembre, porta con sé un duplice e nobile intento: quello di rivolgersi ai bambini non vedenti o ipovedenti e quello di ricordare il grande Salvatore Tusa e il suo operato per la Sicilia.

Tragicamente scomparso a seguito del disastro aereo in Etiopia, infatti, la morte di Salvatore Tusa ha sconvolto un po’ tutti. Gli stessi colleghi hanno speso parole colme d’affetto per ricordarlo. Infatti, ecco come lo descrivono: “L’assessore archeologo sempre pronto ad ascoltare, un uomo con il cuore rivolto al passato ma la mente proiettata al futuro, per il quale il lavoro era una forma di impegno civile, totale e totatilizante, a cui si dedicava interamente senza mai fermarsi o abbattersi. Con un entusiasmo che non cessava mai di colpirti e di coinvolgerti. Sognava una Sicilia diversa e bellissima“.

Continua dopo la foto

conferenza stampa mare fest

Conferenza stampa di presentazione

Il via alla Festa del Mare sarà dato proprio il 20 settembre alle 11.00 sempre presso l’Arsenale della.Marina Regia, dove si terrà una conferenza stampa di presentazione di Mare Fest Vietato non toccare.

In prima linea, saranno presenti la Soprintendente del Mare Valeria Patrizia Li Vigni e il direttore del Museo.regionale di arte moderna e contemporanea ‘Riso’, Luigi Biondo. Durante la presentazione, diranno la loro Anna Russolillo, presidente del Villaggio Letterario; Stefania Cocuzza, dirigente scolastico dell’Istituto Cs Leonardo Sciascia, Alessandra De Caro, dirigente della Soprintendenza del Mare, responsabile dell’Arsenale della Marina Regia; Tommaso Di Gesaro, presidente dell’Istituto dei Ciechi ‘Florio e Salamone’ di Palermo; Gaetano Minincleri, presidente dell’Unione Ciechi ed ipovedenti della Sicilia. A Moderare il tutto sarà Alberto Samonà.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui