Agrigento, sbarco autonomo a Lampedusa: 27 migranti in salvo, di cui 8 bambini

0
112
Immagine di repertorio

Nella notte tra 19 e 20 settembre si è verificato uno sbarco autonomo a Lampedusa. Sull’isola sono arrivati 27 migranti, di cui 8 bambini e 4 donne. La Guardia di Finanza li ha avvistati vicino al porto.

Sbarco autonomo a Lampedusa

Sono 27 i migranti, di cui 15 uomini, 4 donne e 8 bambini, che sono sbarcati autonomamente a Lampedusa. La Guardia di Finanza è riuscita a individuare l’imbarcazione di legno quando era già vicina al porto dell’Isola.

Prontamente, i migranti, provenienti da Zuwara, in Libia, ma originari anche di altre nazioni limitrofe, stati portati all’hotspot di Lampedusa che, allo stato attuale, è pienissimo dato che i posti letto sono solo 95 e i migranti sono più del doppio.

Mediterranea Hope, su Twitter, infatti, scrive: “Esiste un’emergenza a Lampedusa? I titoli dei giornali lo strillano, le agenzie di stampa battono le proteste dei migranti nell’hotpost – Hotspot che dovrebbe ricevere una novantina di migranti, invece dentro sono più di duecento“.

Continua dopo la foto

sbarco di 24 migranti a pantelleria
Fonte Foto: ilgiornaledipantelleria.it

Il tweet di Mediterranea Hope

Ancora Twitter è il canale prescelto da Mediterranea Hope, progetto della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, per comunicare lo sbarco autonomo dei 27 migranti a Lampedusa.

Ecco il contenuto del tweet: “Lampedusa: Nella notte una lancia in legno ha raggiunto autonomamente l’imboccatura del porto dove è stata intercettata della Guardia di Finanza. A bordo 27 persone, di cui 15 uomini, 4 donne e 8 bambini. Raccontano di aver lasciato Zuwara, in Libia, e di essere della Tunisia, Pakistan e Siria”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui