Catania, In città senza la mia auto: domenica 22 settembre isole pedonali nel centro storico e al lungomare

0
193
In città senza la mia auto
Fonte Foto: cataniatoday.it

È ‘In città senza la mia auto‘ il tema guida della giornata di domenica 22 settembre che chiuderà con un articolato programma la Settimana europea della mobilità sostenibile promossa dal Comune con la collaborazione di numerose realtà pubbliche e private.

In città senza la mia auto

L’intera giornata cittadina si svolgerà all’insegna del ‘Car free day‘ con la realizzazione di due grandi isole pedonali nel.centro storico, dalle 8.00 alle 14.00, e al lungomare dalle 16.00 alle 21.30, in linea con le iniziative.della diciottesima edizione della campagna nazionale ed europea di sensibilizzazione.alla sostenibilità ambientale alla quale l’Amministrazione comunale ha aderito.

I nuovi spazi urbani a misura di mobilità sostenibile, in particolare pedonale e ciclistica, ospiteranno attività di natura artistico-culturale, anche con le iniziative dell’autobooks comunale, ludico-ricreative, sportive, con dimostrazioni ed esibizioni, espositivo-promozionali con mezzi elettrici a 2 ruote e micromobilità.

Le aree chiuse al traffico

Dalle 8.00 alle 14.00 saranno chiuse al traffico diverse aree del centro cittadino comprese tra il Giardino Bellini, Piazza Dante, Piazza Stesicoro, Piazza Duomo, la zona di Castello Ursino, tratti delle vie Umberto, Plebiscito, Sangiuliano, Vittorio Emanuele, Garibaldi, Ventimiglia, Dusmet.

Dalle ore 16.00 alle 21.30 sarà invece chiuso il lungomare, da Piazza Europa a Piazza Mancini Battaglia. All’interno delle due grandi aree ‘car free’ stazioneranno mezzi ecosostenibili e stand espositivo-promozionali.

Continua dopo la gallery

Le iniziative al centro e al lungomare

In Piazza Università, dalle ore 8.00 alle 14.00, sarà presente il minibus elettrico messo a disposizione dall’Amt, per l’esposizione e la divulgazione di varie attività e iniziative messe a punto dall’Ufficio comunale del Mobility Manager. Spazio anche per l’AutoBooks – Libri in circolo dell’assessorato alla Cultura che promuoverà la lettura anche con attività di scambio-libri.

Tra gli altri, saranno presenti gli stand di Fiab Catania MontainBike Sicilia ASD, che attraverso minicorsi promuoverà l’uso della bicicletta in sicurezza, dell’associazione Orione, che tratterà i temi della mobilità sostenibile con laboratori per i più piccoli. E ancora, stand di rivenditori di mezzi elettrici a due ruote con l’esposizione di bici e ciclomotori elettrici e la possibilità di prove di mobilità sostenibile lungo circuiti prestabiliti.

Sul fronte lungomare, a partire dalle 16.00 e sino alle 21.30, Piazza Consiglio d‘Europa ospiterà le attività del minibus elettrico dell’Amt e quelle degli stand di Fiab Catania e dei rivenditori di mezzi elettrici a due ruote con esposizione e prova di bici e ciclomotori elettrici lungo la pista ciclabile del lungomare.

Diverse associazioni sportive promuoveranno lo sport come pratica salutare.
Nella stessa giornata è prevista, inoltre, l’apertura.al pubblico dei siti culturali del Comune: Palazzo della Cultura e Castello Ursino.saranno visitabili dalle 9.00 alle 19.00, i musei Belliniano ed Emilio Greco dalle 9.00 alle 13.00.

Metropolitana Fce e altri mezzi pubblici a disposizione

In sintonia con il tema della Settimana europea della mobilità sostenibile, nelle aree chiuse al traffico.potranno circolare, oltre ai mezzi autorizzati (residenti, mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine), i mezzi.dell’Amt, quelli ecosostenibili come bici.e scooter elettrici.

Le aree pedonali potranno essere raggiunte con la metropolitana Fce che, in occasione dell’evento, inaugurerà.l’apertura domenicale dalle ore 9.00 sino a fine corsa, e sarà gratuita per l’intera giornata; o l’Amt, che metterà a disposizione.dalle ore 8.00 alle 14.00, a titolo gratuito e promozionale, la linea.Librino Express e le biciclette tradizionali del servizio BiCT che sarà attivo sia al parcheggio.R1 di via Plebiscito sia al parcheggio Borsellino di piazza Borsellino.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui