Muore in ospedale, trovato pieno di pidocchi. De Luca (M5S) chiede audizione dell’intero management

0
85

Ancora uno scandalo di malasanità in Sicilia. In provincia di Messina una persona è morta in ospedale ed è stata trovata piena di pidocchi. A segnalare la cosa è stato Antonio De Luca del Movimento 5 stelle.

Muori in ospedale e viene trovato pieno di pidocchi

Come rappresentanti delle istituzioni, abbiamo il dovere di fare piena luce su quanto accaduto all’ospedale di Milazzo, dove un 56enne morto per Sla è stato trovato dai familiari pieno di pidocchi. Per questo ho chiesto che venga convocato, per un’audizione in
commissione Salute all’Ars, l’intero management dell’Asp di Messina e dell’ospedale di Milazzo”.

Lo dichiara il deputato regionale del Movimento 5 Stelle, Antonio De Luca, che sottolinea come “seppure i fatti, documentati attraverso un video dai familiari del paziente deceduto, destino scandalo e preoccupazione, prima di parlare di un caso di malasanità è bene approfondire la vicenda in tutti i suoi aspetti, per risalire ad eventuali responsabilità e adottare, qualora occorresse, i dovuti provvedimenti”.

“Accertare l’accaduto”

La nota alla stampa di De Luca prosegue nel seguente modo: “Do atto al dottor La Paglia di essersi immediatamente attivato nominando una commissione di indagine per accertare l’accaduto, ma la politica non può rimanere inerte davanti a fatti tanto gravi, per cui ho ritenuto necessario attivarmi con questa richiesta, nell’interesse di tutti i cittadini e pazienti che fruiscono della struttura ospedaliera di Milazzo, nonché a tutela del decoro della stessa”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui