Emma Marrone presenta Fortuna a Radio Italia: commossa per l’affetto dei colleghi

2
188
emma marrone risponde al commento sessista

Emma Marrone torna a cantare più forte di prima ed è pronta a far sognare tutti i suoi fan con la grinta che la contraddistingue da sempre. A Radio Italia presenta Fortuna, il suo nuovo album e riceve una sorpresa da parte dei suoi colleghi. Inevitabili, le lacrime di commozione per l’affetto ricevuto.

Emma Marrone presenta Fortuna a Radio Italia

Ospite di Radio Italia, Emma Marrone presenta il suo nuovo album Fortuna, che arriva dopo un periodo un po’ travagliato che l’ha portata ad allontanarsi dal mondo della musica. Il ritorno di un ‘male’ che l’aveva già colpita anni fa, l’ha costretta, infatti, a fermarsi un paio di mesi.

Tutto è andato per il meglio e, allo stato attuale, è più carica di prima e torna con un lavoro discografico che ha visto anche collaborare con lei Vasco Rossi, Elisa, Franco 126 e tanti altri.

Continua dopo la foto

emma marrone presenta fortuna a radio italia
Fonte Foto: gossipetv.com

La sorpresa in studio dei colleghi

In studio, alcuni colleghi hanno deciso di farle una vera e propria sorpresa. In particolare, Fiorella Mannoia, Eros Ramazzotti, Alessandra Amoroso, Fabio Rovazzi, Loredana Bertè, Biagio Antonacci, Giuliano Sangiorgi, Gabriele Muccino, Elisa, Luciano Ligabue, Mahmood, Tommaso Paradiso, Nek, Gianna Nannini, Tiziano Ferro, Marco Mengoni, Noemi e Laura Pausini le hanno dedicato dei videoclip colmi d’affetto.

Emma Marrone non ha potuto fare altro che commuoversi sinceramente di tanta stima ricevuta. E ha detto: “Sono amici che ci sono sempre stati, anche in quest’ultimo periodo. Non è retorica ma sono davvero senza parole. Privatamente mi sento con tutti loro ma non è scontato che facciano questo pubblicamente“. Un bel gesto che è stato sicuramente apprezzato dalla cantante e che porterà nel cuore per sempre.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui