Formazione Professionale: domani l’USB manifesta sotto il palazzo dell’ ” Uomo che sussurrava ai cavalli”

0
573

Anno nuovo, e lotte che si trascinano da anni. Una di queste è la lotta delle lavoratrici e dei lavoratori della Formazione Professionale Regionale. Lotta che domani si manifesta a Palermo, organizzata, come accade da anni, dall’USB Sicilia.

Una manifestazione, un presidio, che sarà supportato da un flash mob equino, con delle lavoratrici e dei lavoratori che si travestiranno da cavalli per attirare la massima attenzione del presidente Nello Musumeci, ” l’Uomo che sussurrava ai cavalli”.- Quello che segue è un comunicato-appello dell’USB Sicilia-FP per la manifestazione di domani.

La lotta dei Cavalli della Formazione Professionale

” Le “feste” sono passate, (se così possono definirsi per le migliaia di lavoratori della Formazione Professionale), adesso riprendiamo le fila della vertenza e per il nuovo anno l’ USB lo fa con il Presidente Musumeci, colui che in campagna elettorale aveva dato tante aspettative alle licenziate e ai licenziati della Formazione Professionale, aveva promesso grandi cose e che una volta eletto si sono sciolte come neve al sole.
I licenziati della F. P. sono da troppi anni allo stremo e non possiamo permettere che questa condizione perduri, il Presidente non può spendere milioni di euro per la razza equina (con tutto il rispetto per i cavalli) e far morire la razza umana, far morire le siciliane e i siciliani, i lavoratori e le lavoratrici della Formazione Professionale, ai quali era stata promessa la soluzione e per questo lo HANNO VOTATO!!!”

La legge 25/93 ancora vigente va applicata

“Musumeci adesso deve fare un atto di coraggio, assumersi le sue responsabilità e ricollocare tutto il personale licenziato della F. P., gli strumenti li ha, la meravigliosa legge 25/93 ancora vigente, lo svuotamento delle Pubbliche Amministrazioni con la legge 100 favorisce le condizioni di ricollocazione del bacino F. P.”.

Domani 8 gennaio, presidio dell’USB

“Domani, l’ USB sarà in presidio presso la Presidenza della Regione Siciliana, porteremo la voce delle lavoratrici e dei lavoratori al maggiore responsabile della mancata ricollocazione, pertanto si richiede la massima partecipazione.
Si tratterà di un presidio dove abbiamo chiesto l’incontro con Musumeci, sarete protagonisti di un flash mob equino, alcuni di noi si travestiranno da cavalli per entrare nelle grazie “dell’ Uomo che sussurrava ai cavalli”
La partecipazione è un dovere morale, sociale, oltre che personale.
MERCOLEDÌ 8 GENNAIO presso la Presidenza della Regione Siciliana, ore 9.30,
Piazza Indipendenza, Palermo.
Dimostrate di essere cavalli di Razza!!!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui