Coronavirus, i Vigili del Fuoco in sicurezza soltanto con dei dispenser con l’Amuchina. La denuncia di Barbagallo (USB Vvf)

0
310

Non usa mezze parole, è determinato, diretto: “I Vigili del Fuoco siamo senza misure idonee per la nostra protezione”, denuncia l’irriducibile Carmelo Barbagallo, coordinatore regionale di USB Vigili del Fuoco.

Raggiunto telefonicamente, Barbagallo è un fiume in piena. Chiede con forza di essere ascoltato dalle autorità competenti: “Il Coronavirus c’è anche in Sicilia. Ci sono già stati tre casi a Palermo. E Palermo è in Sicilia, non è su Marte. Quindi, noi Vigili del fuoco come dobbiamo operare? Con quale sicurezza? Insomma, continuiamo ad operare senza la tutela necessaria anche al tempo del Coronavirus. Pertanto chiediamo la sanificazione delle nostre divise, dei nostri mezzi, di tutti nostri supporti. Non si possono tenere i Vigili del fuoco in sicurezza soltanto con dei dispenser con l’Amuchina. Sarebbe una situazione comica, se non ci fosse in corso un’ emergenza”.

Loro, i Vigili del Fuoco, intanto, anche al tempo del Coronavirus, senza INAIL e con i flaconcini di Amuchina , non fanno un solo passo indietro, mai!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui