Pochi controlli zona piazza S. Maria del Gesù, cittadini esasperati

0
195
Foto: gruppo Facebook "Catania meravigliosa"

Da mesi dei cittadini lamentano furti e macchine danneggiate nella zona di piazza S. Maria del Gesù. “Pochi controlli, specie di notte”.

Un episodio è stato scoperto ieri da un proprietario di un’auto che tra via Androne e Francesco Battiato ha trovato la sua vettura con vetri spaccati. All’interno vi erano delle mascherine usate e del disinfettante per le mani. Prodotti che oggi, al tempo del coronavirus vanno a ruba. “Presi dai ladri, le mascherine, ora chissà se saranno venduti come nuovi”, dice alla nostra redazione la proprietaria dell’auto. Non è il solo episodio. Questa settimana dei garage di un condominio sono stati aperti e svuotati dai malviventi. Rubati degli attrezzi per il giardinaggio, hobbistica e altro ancora. Sono anche entrati in possesso della chiave elettronica per l’apertura del garage.

Secondo una residente: “Derubare la gente che deve andare a lavorare è un atto infame!Questo tizio che commette questi furti non ha bisogno di mangiare , lo fa’ e basta , lo fa perché è abituato a rubare, a delinquere! Non lo giustifico perché siamo in uno stato di emergenza,lui è un ladro seriale e basta! Qui a Catania purtroppo i cittadini vengono derubati e poi i cocci sono i loro! I controlli non esistono da tempo anzi non sono mai esistiti ! Le autorità competenti tacciono e consapevolmente complici continuano impassibili la loro latitanza! Catania (zona via Androne-Francesco Battiato)”.

Il presidente della prima circoscrizione Paolo Fasanaro riferisce di aver chiesto dei controlli più intensi e soprattutto di notte. Con dispiacere ci fa notare che a Piazza della Repubblica vi sono dei controlli, ma solo di giorno. Invece a piazza Grenoble nulla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui