Sun Princess ferma a Manila in quarantena infinita

0
364

La nave Sun Princess battente bandiera delle Bermuda è ferma davanti la rada di Manila con 700 uomini di equipaggio a bordo. Dopo la quarantena aspettano il via libera, da parte della compagnia, per tornare a casa. Tra loro molti italiani.

Singolare e alquanto drammatica la situazione a bordo per i 700 uomini dell’equipaggio della Sun Princes, nave costruita in Italia dalla Fincantieri e battente bandiera delle Bermuda,  ferma nella rada di Manila, Filippine. Dopo aver eseguito il viaggio di crociera si è fermata il 15 marzo a Sidney dove sono scesi tutti i passeggeri. Le autorità australiane non hanno voluto più navi e la compagnia ha inviato nelle Filippine la nave. A bordo nessun caso di Covid-19 e nessun controllo da parte delle autorità sanitarie locali. Nonostante tutto, all’equipaggio è stata negata, dalle autorità filippine, la possibilità di scendere dalla nave.

Da quanto ci risulta a bordo tra l’equipaggio vi sono parecchi italiani, che sono saliti a bordo il 15 gennaio. A questi la compagnia avrebbe comunicato che non possono lasciare la nave finché non arrivano i sostituti, che al momento non possono partire dall’Italia. Questi, quando potranno partire per le Filippine dovranno fare una quarantena di 15 in più 7 giorni di quarantena sulla nave. Quindi ben che vada, il rientro a casa per gli italiani a bordo è previsto fra non meno di 2 mesi.

Davanti la rada di Manila oltre alla Sun Princess, vi sono almeno una ventina di navi da crociera che hanno lo stesso problema della nave battente bandiera delle Bermuda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui