Serradifalco(CL), Salvo Crucillà, segretario della sezione PCI entra in USB

1
408

Il giovane Salvo Crucillà, segretario della sezione PCI “Placido Rizzotto” di Serradifalco ( CL), ieri ha aderito alla Federazione del Sociale USB Sicilia.

A comunicarlo è stata Claudia Urzi’, responsabile regionale della FDS isolana, che ha anche diffuso una dichiarazione dello stesso Crucilla’, dove spiega i motivi che l’hanno spinto verso l’USB: “È da tempo che avevo attenzionato l’Unione Sindacale di Base. Così, prima di aderire all’ USB, ho voluto confrontare le lotte che da tempo sostengo all’interno dell’area della sinistra di classe con quelle del sindacato USB, e mi sono reso conto che la lotta deve essere politica, ma anche sindacale, per dare voce, partendo proprio dagli operai, dagli studenti, dai disoccupati, da tutte e tutti coloro che subiscono soprusi sia in campo lavorativo che nei vari aspetti della società, la lotta di classe che è proprio la base politica del partito che rappresento nella mia città. Oggi i politici di governo e di opposizione, anche quelli locali, se ne infischiano delle sfruttate e degli sfruttati perché salvaguardano la loro poltrona a discapito di chi vive nel disagio sociale. Ma adesso è arrivato il momento, anche attraverso l’USB, di far sentire la voce e la forza delle sfruttate e degli sfruttati, le loro rivendicazioni, le loro vertenze, con la consapevolezza che solo la lotta paga! “.

Salvo Crucillà, nonostante la sua giovane età, è noto nel nisseno per il suo impegno politico e sociale iniziato con le lotte studentesche che è proseguito all’interno della sinistra comunista fino all’attuale PCI.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui