Amt, Gelsomino (Italia Viva) richiede accesso agli atti del servizio AmiGo – VIDEO

0
248
Giuseppe Gelsomino, capogruppo Italia Viva Consiglio comunale di Catania

Il capogruppo di Italia Viva al Consiglio comunale di Catania, Giuseppe Gelsomino, vuole vederci chiaro sul nuovo servizio di car-sharing AmiGo di Amt.

È arrivata oggi la richiesta di accesso agli atti da parte del capogruppo di Italia Viva al Consiglio comunale di Catania, Giuseppe Gelsomino, sul servizio di car-sharing AmiGo gestito dalla Amt. In particolare sono stati chiesti il contratto di collaborazione con la società che offre il servizio, il conto economico e finanziario, il business plan su cui è stata costruita l’offerta di servizio e le eventuali ricerche di mercato preventivamente svolte.

A freepressonline Gelsomino lascia delle considerazioni, che ribadiscono il suo pensiero già espresso in una recente intervista rilasciata una settimana fa alla nostra redazione.

“Oggi l’Amt  anche se vi sono degli annunci che dicono il contrario versa in condizioni critiche. – afferma Gelsomino – Vi è infatti la ribellione di tutti i sindacati. C’è una grande difficolta nella gestione degli autobus, che su strada sono pochi. Non si capisce perché hanno fatto questo investimento quando Eni con l’azienda Enjoy è scappata via da Catania. Voglio capire il perché l’Amt non faccia l’Amt e fa cose che non fanno parte del loro lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui