First Aid: ripresa la protesta dei dipendenti, martedì sit-in in Prefettura

0
834

Dopo la settimana del Ferragosto è ripresa, in piazza Santa Maria del Gesù, la protesta di alcuni dipendenti in attesa del loro reintegro.

È ripresa nella giornata di ieri la protesta dei dipendenti della First Aid, azienda che opera nel campo del trasporto sanitario, in attesa di reintegro in ottemperanza ad una sentenza del Tribunale del Lavoro di Catania. L’azienda si è sempre trincerata sul fatto che al momento non vi sono posti disponibili a Catania. Durante la settimana di Ferragosto però, riferiscono i lavoratori, di aver incontrato la caposala del coordinamento ambulanze dell’Ospedale Garibaldi, Maria Rita Salpietro e il dottore Cavallaro. Con loro hanno verificato che dal foglio firme risulta che alcuni dipendenti in servizio fanno molte più ore di quelle contrattuali. Si arriva persino a 210 ore al mese al posto di 156 o addirittura 70 ore mensili.

Nella settimana prima di Ferragosto i lavoratori hanno incontrato il vice presidente dell’Ars Angela Foti, e in settimana anche l’Assessore regionale Ruggero Razza. Da poche ore è arrivata la conferma di un sit-in che si terrà in via Etnea, difronte la Prefettura. Successivamente, in data da definire, sarà organizzato un tavolo tecnico al fine di sbloccare la situazione lavorativa dei nove ex dipendenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui