Catania, rinnovo carta identità negato a Diana (M5s). “Serve prenotazione”, ma l’ufficio era vuoto

0
1468

La storia ci è stata raccontata dalla consigliera del M5s Catania, Valeria Diana, che si era recata presso gli uffici del IV per il rinnovo della Carta d’identità.

La consigliera del M5s Valeria Diana riferisce a freepressonline di essersi recata alle 12.15 di stamane negli uffici del IV Municipio per rinnovare la Carta d’identità scaduta. “Anche se l’ufficio era senza utenti, mi hanno detto che dovevo prenotarmi. Ho fatto notare che non essendoci nessuno non avevo motivo di prenotarmi. Questo mi era stato anche riferito dall’assessore di riferimento, Alessandro Porto. Io ho chiamato quest’ultimo che ha successivamente contattato la dottoressa Piccitto, che è la posizione organizzativa. Quest’ultima ha chiamato la dipendente addetta ai rinnovi dei documenti. Sembrava tutto risolto, invece non ho potuto fare il rinnovo poiché l’ufficio è sprovvisto di pos per il bancomat e quindi non ho potuto pagare per il rinnovo della carta d’identità”.

Valeria Diana e Lidia Adorno

Il portavoce pentastellato continua. “La stessa cosa mi è successa lo scorso anno presso gli uffici della prima circoscrizione. Sia l’anno scorso che quest’anno ho fatto la denuncia alla nona commissione. Ho chiesto un incontro in commissione con tutte le posizioni organizzative perché questa cosa va risolta. Non è possibile che io mi debba presentare come consigliere comunale per avere fatta una Carta d’identità. Loro devono fare un servizio a tutti i cittadini. Non dovrebbe essere necessario presentarsi. In commissione ho chiesto che gli uffici siano dotati di pos per facilitare i pagamenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui