Maxi processo “Buco di bilancio”, il Gip rigetta le eccezioni di Bianco.

0
657
Foto LaPresse - Paola Garbuio 11-12-13 10 2017 Fiera di Vicenza 34° assemblea annuale anci Politica nella foto :enzo binco Photo LaPresse - Paola Garbuio October 11-12-13, 2017 Fiera di Vicenza 34° annual meeting anci Politics In the pic: enzo bianco

“L’imputazione è analiticamente compilata”, questo in estrema sintesi il pronunciamento del  Gip Currò sulle eccezioni avanzate da Bianco al processo sul buco di bilancio del Comune di Catania.

Che fossero infondate le eccezioni di indeterminatezza del capo di imputazione avanzata, per la presunta violazione dell’art. 417 c.p.p., dalla difesa dell’imputato Enzo Bianco, lo aveva preannunciato giorni fa lo Studio legale Maravigna, che segue l’Ugl, costituita parte civile. Oggi il Gip Currò in una dettagliatissima Ordinanza ha rigettato la linea difensiva proposta dalla difesa dell’ex sindaco di Catania Enzo Bianco.
“Nella fase delle indagini preliminari gli imputati avevano chiesto di essere sentiti ed avevano presentato corposissime consulenze tecniche. Conoscevano, pertanto, perfettamente, il capo di imputazione che adesso dichiarano di non comprendere”.

Il processo ( udienza preliminare ), finalmente, inizia con gli interrogatori degli imputati che ne hanno fatto richiesta, alla prossima udienza del 9.11.2020 sempre all’aula bunker di Bicocca. In totale sono trenta a doversi difendere dalle accuse in quello che è di fatto un maxi processo. Oltre Ugl, come parte civile vi è anche la Cgil.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui