Cantarella sulle telecamere anti discarica: “L’obiettivo è assegnare la gara entro l’anno”

0
172

L’assessore Fabio Cantarella in Aula, durante il Consiglio comunale, fa il punto sulla gara per le telecamere anti discarica e sul degrado di piazza 2 Giugno.

In risposta al capogruppo del Movimento 5 Stelle, Emanuele Nasca, che in Aula ha  sottolineato come sia importante comprendere il funzionamento del sistema di video sorveglianza, affinché l’installazione non risulti essere un elemento “di facciata”, l’assessore Fabio Cantarella ha informato che “oggi è stata fatta una prima riunione tra le direzioni di Informatizzazione, Polizia municipale, Ecologia e ambiente, dove sono io assessore. Erano presenti anche il capo di gabinetto Giuseppe Ferraro e alcuni funzionari competenti”.

Cantarella: “Telecamere anti discarica saranno tecnologicamente avanzate. Assegnazione gara entro l’anno”.

“Il nostro obiettivo è quello di assegnare la gara entro fine anno, così come prevede la legge. Stiamo studiando sul tipo di telecamera da installare. Devono essere molto avanzate tecnologicamente per limitare l’intervento dei Vigili urbani che hanno risorse esigue. Capite bene che quando andremo ad installare questa cinquantina di telecamere ci troveremo una grande quantità di filmati che dovremmo essere in grado di sbobinare in tempo reale per poter sanzionare”.

Ricordiamo che la cifra messa a disposizione per il progetto è di 240 mila euro.

Su piazza 2 Giugno: “Qualche incivile offende il decoro dei luoghi”

Sulle segnalazioni di degrado di piazza 2 Giugno l’assessore Fabio Cantarella ha detto in Aula che da domani stesso disporrà un sopralluogo “per capire quello che si può fare nell’immediato e quello che faremo, programmandolo in base alle risorse che abbiamo a disposizione. È un sito in cui interveniamo molto spesso per riportare il decoro – sottolinea con dispiacere  Cantarella –  purtroppo c’è qualche incivile che puntualmente offende la piazza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui