Approvata la mozione del M5s per la cura del verde pubblico con un accordo tra Comune e Regione

0
161
Foto di Salvo Giuffrida, col consigliere comunale Graziano Bonaccorsi in aula

Un eventuale gestione del verde pubblico attraverso un accordo tra il Comune di Catania e la Regione siciliana è stata resa possibile grazie all’approvazione in Aula di una mozione presentata dal M5s. 

Il primo firmatario della mozione, approvata in Aula e presentata dai M5s, è stato Graziano Bonaccorsi. Grazie ad essa sarà possibile per il Comune di Catania poter stipulare un accordo con la Regione siciliana per la gestione del verde pubblico. Non è una idea inedita, visto che convenzioni di questo tipo sono già state stipulate da parecchi comuni siciliani, come Vicari in provincia di Palermo.

“La stipula di una convenzione con il corpo della Forestale darà l’opportunità all’Amministrazione comunale di risolvere problemi presenti sul territorio da anni. Vediamo ad esempio la statale Giulio Venti dove c’è il complesso Pulcer”, sottolinea Bonaccorsi in una intervista a freepressonline. “Evitiamo così anche il rischio incendi nei periodi caldi – continua l’esponente pentastellato – .Con la stipula di una convenzione con la Regione, già in primavera potrebbero partire tranquillamente i lavori. È stata approvata una mozione utile per tutta la cittadinanza, visto che l’Amministrazione comunale, carente di risorse umane e finanziarie, non è in grado di provvedere alla manutenzione del verde nelle aree pubbliche”, conclude Bonaccorsi.

Buone notizie, quindi, per tutti i residenti delle periferie che hanno le proprie abitazioni vicino a vaste aree con verde incolto a rischio incendi durante il periodo estivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui