Viterbese Catania, all’ultimo respiro vincono gli etnei

0
240
Foto: usviterbese.it

Primo tempo a ritmi lenti, ripresa scoppiettante con le reti di Bezziccheri per la Viterbese e Pecorino per il Catania. Decide Sarao al 93′.

Primo tempo

Poche emozioni nella prima parte di gara tra Viterbese e Catania. Le squadre giocano più che altro a scacchi. L’unica vera occasione da rete è comunque confezionata dai rossazzurri. Izco non riesce a colpire di testa una palla vagante in area di rigore da buona posizione. Il pallino del gioco durante la frazione di gioco si sposta sui piedi delle due compagini che però non riescono ad essere incisive in avanti.

Secondo tempo

Il secondo peggior attacco interno della categoria va a segno al 53′ con Bezziccheri, che di testa punisce una disastrosa lettura della difesa etnea. Il Catania cerca di reagire e al 67′ sfiora il pareggio con Rosaia. Il centrocampista etneo di tacco per poco non beffava Daga. Raffaele getta nella mischia Calapai e Sarao per dare maggiore incisività al suo attacco. Al 78′ azione avvolgente del Catania che si conclude con la deviazione vincente di Pecorino dopo un miracolo di Daga. Al secondo minuto di recupero è ancora Pecorino impegna Daga. All’ultimo respiro rigore per il Catania. Il portiere ospite respinge a Sarao che ribatte in rete  regalando i tre punti ai rossazzurri.

 

Tabellino

Viterbese Catania 1-1

Reti: 57′ Bezziccheri (Vt), 78′ Pecorino (Ct), 93′ Sarao

Formazioni

Viterbese: Daga, Mende, Bensaja, Markic, Baschiriotto, Somonelli, Bezziccheri, Palermo, Salandria, Urso, Rossi. Allenatore: Taurino. A disposizione: Maraolo, Bianchi, Calì, De Santis, Falbo, Sibilia, De Falco, Galardi, Menghi, Cappelluzzo, Besea, Ferrani.

Catania: Confente, Noce, Silvestri, Rosaia, Izco, Piccolo, Maldonado, Albertini, Pinto, Zanchi, Pecorino. Allenatore: Raffaele. A Disposizione: Martinez, Claiton, Gatto, Sarao, Virkkis, Piovanello, Manneh, Biondi, Dall’Oglio, Calapai, Panebianco.

Arbitro: Longo di Paola; assistenti: Lattanzi di Milano e Valletta di Napoli. Quarto ufficiale: Scatena di Avezzano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui