Catania – Avellino: con Baldini i rossazzurri tornano alla vittoria

0
190

Buon avvio del Catania targato Baldini al Massimino contro l’Avellino, la rete lampo di Russotto su punizione favorisce il gioco etneo. L’AVELLINO pian piano viene fuori ma su un contropiede subisce il 2 a 0 ancora firmato Russotto. Il gioco sulle fasce degli etnei è di ottima qualità, però con il passare dei minuti sono i irpini a venire fuori e pressare fino ad arrivare al 44esimo dove Claiton commette una sciocchezza in area costringendo l’arbitro a decretare la massima punizione trasformata da D’Angelo.

Nel secondo tempo gli irpini tentano il tutto per raggiungere il pareggio: due goal annullati alla squadra campana che, complice un Catania che non riesce più a spingere sulle fasce ha maggiore successo palla. A tempo scaduto arrivo il fallo in Rigore dell’Avellino con Sarau che trasforma il 3 a 1 finale.

 

Tabellino

Catania – Avellino 3-1

MARCATORI: 2′ Russotto, 33′ Russotto, 45′ D’Angelo (rig.), Sarao (94’)

CATANIA (4-3-3): Martinez; Calapai, Claiton, Giosa, Pinto; Izco (56′ Welbeck), Maldonado (67′ Rosaia), Dall’Oglio; Piccolo (67′ Albertini), Sarao, Russotto (56′ Manneh).

A disp. di Baldini: Confente, Sales, Zanchi, Albertini, Welbeck, Rosaia, Manneh, Di Piazza, Reginaldo, Vrikkis.

AVELLINO (3-5-2): Forte; Silvestri, Miceli (45′ Dossena), Illanes (64′ Rocchi); Ciancio, Adamo (45′ Rizzo), Aloi, D’Angelo, Tito (50′ Baraye); Fella (64′ Maniero), Santaniello.

A disp. di Braglia: Pane, Dossena, Rocchi, Rizzo, Di Martino, Baraye, Maniero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui