Polizia Municipale sospende l’Expo della pubblicità

0
110

La Polizia Municipale ha sospeso l’Expo della pubblicità e multato 29 persone per violazione della normativa anti Covid-19.

Ieri mattina, cinque pattuglie della Polizia Municipale, guidate dal responsabile della Polizia Commerciale, hanno verificato che era in corso, fin dalla giornata precedente, l’Expo della pubblicità, evento indirizzato a operatori del settore e ai loro clienti, in violazione della normativa anti Covid-19 dettata dal DPCM del 2.3.2021 e, in particolare, della norma che vieta le fiere di qualunque genere e altri eventi analoghi.

Durante il sopralluogo e le successive operazioni di controllo, nel grande spazio attiguo al centro Ulisse, nell’omonimo viale della circonvallazione, sono stati verbalizzati il presidente dell’Expo e altri 28 partecipanti all’evento, alcuni dei quali provenienti da fuori Sicilia, che sono stati tutti multati con un verbale amministrativo di 400,00 euro.

Durante le attività di acquisizione delle generalità, un altro centinaio di visitatori presenti si sono rapidamente allontanati dal luogo di svolgimento dell’evento, immediatamente sospeso. La Polizia Municipale, che a seguito di diverse segnalazioni era intervenuta nel tardo pomeriggio di sabato, trovando però già chiusa la fiera, sta verificando se il presidente dell’Expo, nel comunicare alla Questura una semplice riunione di lavoro, abbia violato norme penali. 

Il proprietario dei locali sarà convocato al comando della Polizia Municipale per la notifica della sanzione del verbale di chiusura per 5 giorni della struttura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui